Utente 314XXX
Buonasera volevo parlare di un'episodio che mi è successo qualche giorno nel maneggiare dei bancali dove sopra c'era escrementi secchi di qualche animale. ho preso un po di carta e li ho gettati nel sacco della spazzatura, ho maneggiato tutto il giorno i bancali. In tarda giornata ho pulito la zona dei bancali,nel mucchio dove era esposta la sporcizia noto delle feci di animale secche. Non li ho toccati li ho gettati con la paletta nella spazzatura,ipotizzo che si trattasse di escrementi secchi di gatto o topo,ho notato che i bancali erano pieni di polvere e segatura maneggiandoli tutto il giorno un po di polvere è entrata nel bulbo oculare, ho rischiato qualcosa se nel caso sarei entrato in contatto con feci polverizzati nel bulbo oculare? Distinti Saluti mi auguro di una collaborazione nel ricevere una risposta concreta. Grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signore,
si consiglia in presenza di feci di animali secche e prima di maneggiare i recipienti che le contengono di inumidirle con una spruzzata di acqua, sicchè la loro polvere, RARAMENTE portatrice di germi, non sia respirata.
I recipienti vanno poi maneggiati con guanti.
Ciò le potrà essere di utilità per il futuro.
Per il presente: l'entrata in un occhio di polvere contenenti tracce di escrementi animali è irrilevante dal punto di vista intettivologico ai fini di una malattia sistemica.
Se la polvere dovesse procurarle una congiuntivite, e ribadisco se dovesse, basterà l'applicazione di un collirio adeguato consigliato dal suo Curante o da un Oculista.
Nel frattempo non faccia di questo episodio un "generatore di ansia": non ne vale la pena.
Un caro saluto.
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 314XXX

Salve Grazie per la risposta, ho a portata di mano i guanti che utilizzo sempre. Voglio sapere se esattamente ho rischiato qualcosa di grave? Grazie per i consigli

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
no non ha rischiato nulla.
Si rassereni.
Un cordiale saluto.
Dr. Caldarola.