Utente 372XXX
Sono un agente della polizia locale. Ho subito un infortunio sul lavoro un anno e mezzo fa ed ho riportato una lesione del tendine con un riconoscimento del danno biologico Inail del 6%. Ritornato in servizio, dopo diversi mesi sono stato sottoposto alla visita medica del medico competente D.lgs 81/08 e dopo aver mostrato apposita documentazione medica, mi ha riconosciuto il seguente giudizio finale di: "IDONEO al servizio con limitazioni evitare attività in strada". La mia amministrazione, a fine anno 2014, mi ha fatto sottoporre a visita medica della Commissione Medica di Verifica quella del Ministero delle Finanze, e il giudizio finale è arrivato qualche giorno fa che si esprimeva col giudizio di IDONEO. Io ho ancora la spalla dolente e con gli esiti dei postumi dell'infortunio. Fra qualche mese verremo noi tutti sottoposti di nuovo alle visite mediche annuali quelle della vigilanza sanitaria dlgs 81/08 e se produco accertamenti che dimostrino la mia spalla ancora con la lesione e gli esiti dei postumi, posso avere una IDONEITA' al servizio ma con un servizio interno? il medico competente potrà darmi un servizio interno nonostante la commissione medica di verifica mi abbia fatto IDONEO?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

a mio parere, trattandosi di lesione lieve, il medico comeptente dovrebbe considerarla idoneo , come ha fatto la Commissione Medica. Non ci sono gli estremi per una idoneità limitata al solo servizio interno.

Saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona