Utente 424XXX
Salve,
Sono operatore in una ditta di stampaggio di pezzi metallici a caldo (1000 gradi circa).

Siccome lavoro da 20 anni come operatore presse Vi consulto per sapere se sia il caso di fare controlli più accurati sulla mia salute e quella dei colleghi.
Quando lavoro vedo in controluce tanto pulviscolo sottile di fibra ceramica, dovuto allo sgretolarsi della ceramica refrattaria delle presse, volevo sapere se le normative prevedono un controllo medico più specifico che una semplice spirometria ogni anno.

Ringrazio per l'attenzione,
Daniele Bettini

[#1] dopo  
Dr. Augusto Bastianello

20% attività
8% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Buonasera sig.DANIELE.Tenga presente che l'esame spirometrico,se eseguito in maniera corretta,è un esame molto accurato,sicuramente migliore della radiografia del torace,che dal 1995 non si esegue più(tranne che quesiti diagnostici particolari) per la dose di raggi che si possono ricevere.A mio avviso,fatte queste premesse,se l'esame spirometrico è risultato normale io non mi preoccuperei più di tanto.Se è alterato,lo faccia presente al suo medico competente per richiedere un approfondimento.
Certamente nel suo ambiente di lavoro dovrebbe essere presente una cappa aspirante:se non c'è,lo faccia presente al suo RLS che a sua volta porrà il problema al datore di lavoro.
Cordiali saluti.
Augusto Bastianello.
Dr. augusto bastianello

[#2] dopo  
Utente 424XXX

La ringrazio per le informazioni sul controllo medico.

Si, la spirometria è OK e una bochhetta di aspirazione c'è, ma è a 20 metri di altezza e probabilmente non funzionante. Consideri che facciamo polveroni ad altezza d'uomo durante la manomissione di materassini e le lavorazioni.

Ci è stato detto che la fibra ceramica, sia integra, sia sgretolata, sia cotta, NON è cancerogena e di stare tranquilli ma volevo chiedere ad uno specialista medico appunto.

Molti colleghi nemmeno usano una maschera antipolvere e questo mi spinge ad avere meno fiducia in chi si occupa di sicurezza qui da noi.

Le chiedo molte info perché nemmeno in rete si dice molto su questo materiale, non si capisce se sia pericoloso o meno e in quali circostanze.