Utente 786XXX
Gent.mi Dottori,
mia madre (63 anni - è a rischio diabete, ma ancora non ce l'ha) riscontra dei valori un pò sballati nelle analisi di routine. Sono più volte di seguito che li ritrova così.
Dall'ultima volta, in cui erano molto elevati anche i parametri lipidici, ha fatto una buona dieta e questi ultimi si sono perfettamente normalizzati, ma i soliti sono rimasti sballati.
Sono i seguenti (inserisco anche le unità di misura e i range utilizzati dal laboratorio dove è andata):

Monociti 10% (intervallo normale 3-7)
Emoglobina 12,20 g/dl (12,5 - 16,0)
Emoglobina glicosilata 6,20 % (4,3 - 5,8)
Sideremia 33 mcg/dl (37 - 158)
Azotemia 60 mg/dl (10 - 50)

Nelle urine:
Leucociti 103,0 nr/microL (0 - 18).
Quest'ultimo esame dei leucociti nelle urine la volta precedente era più basso ma comunque oltre la norma, pari a 60.

Ha chiesto un pò in giro ma le hanno detto che è tutto ok.
Vi sarei molto grato se poteste indicarmi un vostro parere.
Nel ringraziravi porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Michelangelo Sorrentino

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
gentile utente,

si tranquillizzi e tranquillizzi anche sua madre.
Gli esami che ha trascritto sono lievemente alterati ma non sono indicatori di uno stato patologico grave.
Se ne deduce una lieve anemia e una modesta iperazotemia.
si affidi al giudizio del suo medico.

Cordialmente
Michelangelo Sorrentino

[#2] dopo  
Utente 786XXX

Gent.mo Dr. Sorrentino,
La ringrazio molto per la gentile risposta.
Buona serata.