Utente cancellato
Buongiorno,
ho fatto approfondimenti diagnostici dopo le analisi del sangue di routine causa transaminasi del fegato alte.
I giorni precedenti il prelievo avevo assunto anti infiammatori quindi c’era una possibile contaminazione.
Un mese dopo i valori delle stesse sono tornati nella norma, tuttavia sballano i valori relativi all’epatite B.
(sono scossa: ho rapporti sessuali solo con mio marito, no comportamenti a rischio, no trasfusioni… l’ho presa forse in ospedale dove per 2 mesi ho accudito mio padre? È possibile?)

Ecco i valori, vi chiedo una valutazione (che devo fare??!!) SONO MOLTO DISORIENTATA

- ANTIGENE DI SUPERFICIE VIRUS EPATITE B: NEGATIVO

- ANTICORPI DI SUPERFICIE VIRUS EPATITE B: 348

- ANTICORPI ANTI CYTOMEGALOVIRUS IgG: ASSENTI

- ANTICORPI ANTI CYTOMEGALOVIRUS IgM: ASSENTI

- AB ANTIVIRUS EPSTEIN BARR IgG (VCA): 86

- AB ANTIVIRUS EPSTEIN BARR IgM (VCA): < 20

- AB ANTIVIRUS EPSTEIN BARR IgG (EBNA): 363

COMMENTO DIAGNOSTICO EBV: INFEZIONE NON RECENTE IN FASE SILENTE

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Cara signora,
si tranquillizzi,
se ha solo la positività di HBsAb,
ciò significa che ha una immunità da vaccinazione.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it