Utente 203XXX
sono un ragazzo di ventanni. sono un paio di anni che prima dell'estate faccio un mesetto di dieta per perdere quei 5 kili di troppo che acquisto durante l'inverno. solo che ultimamente mi sono comparse della smagliature ai lati del ventre (sulle maniglie dell'amore per dirla tutta). volevo sapere, prima di iniziare un'altra breve dieta, cosa fare per evitare di aumentare il problema (magari con l'uso di creme particolari) e magari diminuire un po quelle che ci sono già. mi può dire che accorgimenti devo prendere e magari ceh trattamenti utilizzare? mi dica pure i nomi delle possibili creme. la ringrazio

[#1]  
Dr. Paolo Gigli

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CAMPO SAN MARTINO (PD)
MILANO (MI)
BOLOGNA (BO)
PESCIA (PT)
PRATO (PO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Dipende se le smagliature sono rosse o bianche se sono gia' bianche sarebbe opportuno intervenire con cromopil crema 2 volte al giorno ed eseguire da un dermatologo un ciclo di peelings con il cromopil(Peeling particolare per le smagliature).Se sono rosse sono ancora in fase iniziale ed in quel caso ti consiglierei solo un buon idratante (xerolen crema) ed un controllo del peso.

Saluti
Dr Paolo Gigli www.paologigli.it
Specialista in dermatologia e venerologia
Professore a contratto in scienze tricologiche mediche e chirurgiche

[#2]  
Dr. Antonino Tillieci

24% attività
0% attualità
0% socialità
UZZANO (PT)
PESCIA (PT)
MONTECATINI-TERME (PT)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
Concordo quanto detto dal collega, ma è comunque limitativo, è necessario intervenire sicuramente con terapie mirate cruente (iniettive, abrasive ecc.), Le consiglio di consultare il sito: www.medicalcenterleonardo.it dove troverà una serie di informazioni sul tema.
Cordiali Saluti.

[#3]  
Dr. Paolo Gigli

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CAMPO SAN MARTINO (PD)
MILANO (MI)
BOLOGNA (BO)
PESCIA (PT)
PRATO (PO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Eviterei le terapie invasive i quanto i risultati sono improbabili mentre si rischiano effetti collaterali estetici imporetanti legati soprattutto al fototipo.

saluti
Dr Paolo Gigli www.paologigli.it
Specialista in dermatologia e venerologia
Professore a contratto in scienze tricologiche mediche e chirurgiche

[#4]  
Dr. Marcello Stante

28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
numerose sono0 le opzioni terapeutiche che il dermatologo (e solo questo specialista) può mettere in atto per migliorare , anche in modo tangibile, il quadro clinico. quasi impossibile che le smagliature scompaiano del tutto!
saluti
Dr Marcello Stante
STUDIO MEDICO DERMOESTETICO
V. Berardi 18 - Taranto
dottstante@tele2.it

[#5]  
Dr. Leda Moro

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Vorrei indirizzarLa ad analizzare anche il nostro protocollo sul trattamento delle striae. Le statistiche di risoluzione totale sono buone ( 50%) sulle striae rubre e medie (20%)sulle madreperlacee. Tuttavia SEMPRE otteniamo un notevole miglioramento rispetto l'inizio. Entri nel sito www.brazilsystem.com , nel link "smagliature". A presto,Leda Moro