Utente cancellato
Buongiorno. Vorrei avere delle informazioni in più in merito alla Lipodissolve (come funziona, quante sedute ci vogliono per ottenere dei risultati, costi) e sapere a chi potermi rivolgere su Torino e provincia. Grazie e cordiali saluti

[#1]  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2003
Gentile signora,
si sta diffondendo sempre di più l'uso di fosfatidilcolina per il trattamento del grasso localizzato. Vale la pena ricordare che il trattamento può dare un qualche risultato se eseguito su depositi adiposi piccoli e superfiali.
distinti saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica Estetica
www.claudiobernardi.it
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net

[#2]  
Dr. Marcello Stante

28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
fai riferimento al sito SIDEC (di cui NON faccio parte) per avere delle informazioni sulla fosfatidilcolina (specialmente riguardo alla sfera medico-legale).
saluti
Dr Marcello Stante
STUDIO MEDICO DERMOESTETICO
V. Berardi 18 - Taranto
dottstante@tele2.it

[#3]  
4869

Cancellato nel 2009
E' una metodica recente, non ancora definitivamente validata da studi controllati. L'indicazione è limitata ai piccoli accumuli adiposi. La mia esperienza personale negli ultimi due anni, su circa 50 pazienti, è tiepidamente positiva.

[#4]  
Prof. Matteo Basso

24% attività
0% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Concordo che la fosfatidilcolina possa aiutare nella adiposità localizzata ma i casi vanno selezionati bene per avere buoni risultati.
Saluti
prof. Matteo Basso
www.dermatologiaestetica.com

[#5]  
Dr. Leda Moro

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
...e, sulla scia del commento del Dr.Basso, aggiungerei che i risultati preliminari sono BUONI sulle adiposita' addominali, ma SCARSI su gambe e glutei( dove primeggia come sempre la carbossiterapia). Saluti a tutti
www.brazilsystem.com

[#6]  
Dr. Laura Ferrero

20% attività
0% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
ALBA (CN)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
io pratico la lipodissolve da molti anni a Torino, sono socia SIMOE e cioè la Società di Medici Operatori dell' Estetica che ha come presidente il Dott. Noviello di Milano. sulla base della mia casistica degli ultimi 2,5 anni con il protocollo di esecuzione ufficiale, periodicamente revisionato, su paziente ben selezionati in base ai CRITERI di INCLUSIONE al trattamento, la lipodissolve da ottimi risultati.
Per qualsiasi informazioni io sono disponibile oppure contattare direttamente la SIMOE: www.SIMOE.it

DOTT.sa Laura Ferrero
Specialista in scienza dell'alimentazione

www.lauraferrero.it
dott.ssa laura ferrero

[#7]  
Prof. Matteo Basso

24% attività
0% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
in pratica siamo tutti concordi nel dire che la metodica è efficace ma si devono osservare bene i criteri di inclusione! Ultimamente sto eseguendo come proposto dalla dr. sa Moro la carbossiterapia alternata al lipodissolve sul trattamento di glutei,cosce ed addome e devo dire che il risultato finale è migliore! Ne ho parlato ad alcuni amici medici brasiliani con i quali ho imparato la tecnica nel 2003 e mi hanno detto che come al solito loro avevano già provato e visto il miglioramento nel risultato!
Saluti a tutti!
prof. Matteo Basso
www.dermatologiaestetica.com

[#8]  
Dr. Laura Ferrero

20% attività
0% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
ALBA (CN)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
io ho anche il carbossimetro... addirittura l'ultima versione, quella che "dicono" meno dolorosa ....ma devo dirti sinceramente che non è la stessa cosa della lipodisolve: innanzitutto la CO2 non determina necrosi dell'adipocita (la società non mi ha mai convinto pienamente su questo aspetto tanto meno gli studi clinici a riguardo) piuttosto da un netto miglioramento del microcircolo con riduzione in centimentri delle aree colpite da "cellulite" ma, attenzione, non perchè si ditrugge il pannicolo adiposo bensì perchè migliorando la circolazione si riduce l'edema delle aree colpite. la carbossiterapia mi ha garantito e mi garantisce tuttora ottimi risultati in pazienti con insufficienza venosa di media entità agli arti inferiori, con miglioramento del circolo venoso, gli edemi declivi si riducono, il paziente è contento. il trattamento è comunque definitivo.
io lavoro così: con la lipodissolve induco una distruzione del pannicolo adiposo DEFINITIVA, con la carbossiterapia un miglioramento della microcircolazione.
ciao!
laura ferrero
dott.ssa laura ferrero