Utente 510XXX
Buongiorno,
Mi rivolgo a Voi spiegandomi la mia esperienza e il mio problema.
Nel Dicembre del 2015 ho subito in intervento del sopracciglio e lipofilling alle guance.
Questo intervento mi è stato consigliato per rivitalizzare lo sguardo, in quanto mi vedevo alcune rughe nella parte inferiore dell’occhio.
Ora a distanza di tre anni il mio occhio se rimango seria non presenta rughe , nel momento in cui rido o sorrido, l’occhio sembra accartocciarsi nella parte inferiore, cioè tra la palpebra inferiore e lo zigomo, dando un aspetto innaturale e forse peggio di prima dell’intervento.
Io ora chiedo questo inestetismo e’ da addebitare al lifting o potrebbe essere lo zigomo che con il lipofilling essendo più gonfio spinge contro l’occhio?
L’effetto finale per me è veramente insoddisfacente e mi sta dando tanti problemi a livello psicologico, chiedo gentilmente a Voi quali potrebbero essere le cause ed eventuali rimedi.
È molto difficile trovare un professionista serio e competente in quanto tutte le mie esperienze in merito sono state molto deludenti.
Attendo con ansia le vostre risposte e vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile Signora,
senza una visita diretta è difficile dare pareri clinici esaustivi,
ma sembra plausibile quello che dice lei a proposito del sollevamento della regione zigomatica con conseguente difetto provocato a livello della palpebra inferiore. Forse il volume dello zigomo è esuberante o forse esiste un lieve eccesso della cute palpebrale inferiore che potrebbe determinarne l'arricciamento. E' tutto da valutare clinicamente e studiare una possibile correzione.
distinti saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net