Utente 241XXX
Buona sera a tutti.
Nei primi giorni di dicembre rasai i peli delle gambe con la convinzione di far crescere un pelo nuovo e mi andò bene....
dopo circa 20 giorni ripeto la rasatura, con conseguente risultato non proprio bello, infatti mi è uscita la follicolite (credo)
Ho fatto visionare le gambe al medico, mi ha detto che si tratta di infiammazione del follicolo pilifero con rossore sparso.
Mi ha prescritto una crema gentamicina antibiotica + cortisone, ma c'è un problema, io prendo le distanze dal cortisone.
Ora ho tutti sti puntini da dicembre fino ad adesso, mentre prima non le avevo, e tenete conto che non ho mai depilato le gambe in vita mia, sono bastate quelle 2 volte per farmi uscire tale problema.
Un consiglio serebbe gradito grazie.

[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano

44% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
gentile utente, cosa intende con : " prendo le distanze dal cortisone"?
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it

[#2] dopo  
Utente 241XXX

Semplicemente perchè fà più male che bene il cortisone.
Non vorrei avere un problema maggiore di quello che è ora.
Non ho puntine gialle, ma ho solo sti puntini rossi, che prima non avevo.
Ma ho imparato dai miei errori e di certo non farò mai più una cosa simile, l'ho fatto solo per dare una rinfrescata ai peli delle gambe che risultavano brutti, sperando in una ricrescita migliore dei peli stessi.
Ho notato che ultimamente il cortisone và molto di moda, ma veramente può risolvere certe patologie tipo questa?