Pressione bassa mi capita di avere leggeri capogiri e vedere dei puntini luminosi

Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni e fin da quando ero molto più piccola mi capita quando mi alzo da seduta o da sdraiata, specie se velocemente, di avere dei leggeri capogiri e vedere dei puntini luminosi che dopo qualche secondo scompaiono. Aggiungo che in tutti questi anni le analisi sono sempre risultate positive e non ho mai avuto problemi.Inoltre questo disturbo mi capita sopratutto quando sono a casa ed il corpo è più inattivo rispetto a quando mi trovo fuori. Vorrei però sapere se questo possa essere legato qualcosa di grave o un problema di pressione bassa o altro. Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
Gentile Utente, quella da lei riferita è chiamata: ipotensione ortostatica. E lei ha elencato proprio tutte le caratteristiche cliniche che l'identificano.
Questa situazione si verifica soprattutto quando passa dalla posizione sdraiata (clinistatismo) a quella eretta (ortostatismo) con una certa velocità. Cambiare posizione comporta per il nostro organismo tutta una serie complessa di riaggiustamenti e variazioni da parte del sistema cardiocircolatorio e di quello nervoso periferico, dovendo compensare il repentino cambio di posizione.
Anche i puntini luminosi fanno parte di questa situazione, a volte in alcuni individui ciò può comportare una transitoria perdita di coscienza come conseguenza di un ridotto afflusso di sangue al cervello, conseguenza del repentino effetto della forza di gravità sulla massa ematica circolante, che cessa riacquisendo la posizione sdraiata o anche seduta.
Comunque per non dilungarmi le suggerirei alcuni piccoli accorgimenti per evitare questo fastidioso ma benigno fenomeno. Passando dalle due posizioni provi a rimanere seduta per un paio di minuti a letto o sul divano prima di alzarsi in piedi e mai di scatto. Se il fenomeno è particolarmente intenso può essere aiutata farmacologicamente, ma per questo è perentorio l'aiuto del suo Medico curante che comunque deve valutare che sotto non vi siano altre cause, secondarie, di ipotensione ortostatica.
Presumo che nel suo caso sia un fatto costituzionale e legato anche alla spiccata magrezza, come indicato dal suo BMI che noi vediamo (e non altri utenti) sotto il numero che la identifica.
Cordiali saluti.

La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. Anche io pensavo che fosse un problema di ipotensione, però qualche giorno fa ho misurato la pressione che era sui 110 e il mio medico mi ha detto che probabilmente potrebbe trattarsi di un problema relativo alla cervicale e alla tensione dei muscoli del collo che mi provacono tali distrubi e mi ha consigliato dei messaggi per sciogliere questa tensione.Potrebbe essere anche questo il motivo? Tuttavia avendo da molti anni questo problema credo che come mi ha affermato lei sia un problema di costituzione tutto sommato molto leggere e sopportabile. Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
No, io ho parlato di "ipotensione ortostatica" che è ben differente dal fatto di avere cronicamente dei bassi valori pressori. Perchè in quest'ultima ipotesi non è detto che chi soffre di ipotensione abbia i suoi disturbi.
Se la mia ipotesi fosse accertata, difficilmente potrà trarne dei vantaggi dalla fisioterapia che ha in programma
saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa