Utente
buonasera dottore venerdì mia sorella è andata a ritirare le analisi per un controllo della tiroide (perchè 4 mesi fà la tiroide era nel limite cioè 5,49 il massimo è 5,50) il risultato è stato: globuli rossi 4,43 riferimento 3,90-4,90 emoglobina 11,5 riferimento 12.0-14.7 ematocrito 36,9 riferimento 34,5-43,1 mcv(volume corpuscolare medio) 83,0 riferimento 83,0-96,0 mch ( emoglobina corpuscolare media) 26,0 riferimento 26,0-33,0 mchc (concentrazione media hb) 31,2 riferimento 31,0-34,9 rdw (indice distribuzione volume eritrociti) 15,0 riferimento 10,0-16,0 piastrine 224 riferimento 150-400 volume piastrinico medio 13,4 riferimento 7,0-13,0 globuli bianchi 6,6 riferimento 4,4-10,1 neutrofili 50,0 linfociti 38,3 monociti 7,6 eosinofiti 2,3 basofili 1,8 neutrofili 3,28 riferimento 1,60-7,00 linfociti 2,51 riferimento 0,80-4,00 monociti 0,50 riferimento 0,10-1,20 eosinofiti 0,15 riferimento 0,10-0,60 basofili 0,12 riferimento 0,00-0,20 ferro 25 riferimento 37-145 glucosio 90 riferimento 60-110 emoglobina glicata 6,3 riferimento 4.0-5.6 emoglobina glicata 45 riferimento 20-38 colesterolo 230 riferimento 200 colesterolo hdl 43 riferimento 45 trigliceridi 128 riferimento 180 tsh 8,52 riferimento 0,35-5,50 ft3 3,09 riferimento 2,30-4,20 ft4 0,65 riferimento 0,61-1,25 cosa vuole dire ? grazie

[#1]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.ma Utente,

vuol dire che la terapia sostitutiva va leggermente rivista o, comunque, iniziata. Di solito, il Medico di Medicina Generale, se sa fare il proprio lavoro, dovrebbe essere in grado di farlo.

[#2] dopo  
Utente
grazie mille per la risposta ma non ha mai fatto terapie

[#3]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.ma Utente,

allora, forse, dovrebbe cominciare. Potrebbe essere utile, prima, una ecografia tiroidea. La terapia, se è presente un lieve ipotiroidismo, può essere gestita dal Medico di Medicina Generale se sa fare il proprio lavoro.