Utente
Salve.

Innanzitutto ringrazio anticipatamente chiunque sarà così gentile da darmi una risposta.

Sono un uomo di quasi 30 anni, corporatura atletica, 1.85m di altezza per 82,5 kg di peso corporeo. Pratico sport 2-3 volte alla settimana(corsa e sollevamento pesi).

La mia pressione sanguigna misurata è la seguente:
SYS (sistolica): 134 mmHg
DIA (diastolica): 46 mmHg
PULSE (battiti/minuto): 49

Sono incuriosito soprattutto dalla pressione differenziale (differenza tra SYS e DIA) che mi sembra eccessivamente alta: 88 mmHg

Mi sembra di aver capito che con l'eta (ma si parla quindi di persone anziane) la pressione sistolica tende ad alzarsi, mentre la diastolica ad abbassarsi

Questi valori indicherebbero quindi un sintomo di una cattiva condizione dei vasi?
Devo preoccuparmi?

Grazie per il consulto.

[#1]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.mo Utente,

in che occasioni ha misurato la Sua pressione arteriosa e con quali apparecchiature? Sono state rispettate le condizioni indispensabili, come essere stati fermi e a riposo alla stessa temperatura per almeno 15 minuti, non aver fumato né bevuto caffè o tè per almeno un'ora e le misurazioni sono state effettuate sempre alla stessa ora del giorno?

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta Dr. Benci.

Dopo la Sua risposta ho provveduto a fare altre misurazioni in condizioni come quelle da Lei descritte: seduto per almeno 15 minuti, nessuna sostanza eccitante (non fumo e non bevo caffè, bevo solo tè verde che però non ho bevuto prima delle misurazioni).
Le misurazioni sono sempre state fatte alle 15:00 con strumentazione "Omron M2 IntelliSense" e le misurazioni seguenti sono ottenute dalla media di 3 misurazioni fatte a distanza di 2/3 minuti le une dalle altre:


Giorno........Ora......SYS......DIA....PULSE...Differenziale
23/06/11......./.........134.......46........49...............88
27/06/11...15:15.....121......41........52...............80
28/06/11...15:15.....122......46........59...............76
29/06/11...15:15.....122......43........56...............79
30/06/11...15:15.....125......49........53...............76

La ringrazio per la preziosa attenzione e
Le auguro una buona giornata.

[#3]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.mo Utente,

è un quadro interessante. Può tranquillamente trattarsi dei Suoi valori normali ma prima di mettere il coperchio sull'argomento, in un mio Paziente io prima, ovviamente, ascolterei il cuore con attenzione e probabilmente richiederei anche un Ecocardiogramma, dal momento che alcune valvulopatie possono causare un forte divario tra sistolica e diastolica.

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio nuovamente per la cortese risposta.

A titolo preventivo e per togliermi il dubbio, farò sicuramente quanto da Lei suggerito chiedendo al mio medico di fiducia.

Appena saprò qualcosa sarò felice di aggiornare la situazione in questa pagina.

Grazie ancora e
Le auguro una buona giornata.

[#5]  
Attivo dal 2010 al 2011
E lo stesso a Lei (anche se ormai si parla di serata).