Pressione nella norma o bassa?

Salve sono una ragazza di 26 anni un pò sovrappeso in fase dimagrante, conduco un'alimentazione molto sana ma sono un pò sedentaria.
Da qualche giorno avverto giramenti di testa all'alzarmi da seduta o quando cammino una sorta di "testa in movimento" a volte offuscamento della vista e gambe tremolanti.
Non essendo a casa e impossibilitata a recarmi dal medico, che farò non appena possibile, ho misurato la pressione fai da me con apposito apparecchio.
La prima effettuta ieri mattina ha dato come esito 127/69 la seconda effettutata questa mattina 123/70
Io ne capisco poco a dire la verità, questi valori si possono considerare nella norma o risultano essere un pò bassi e quindi ricondurre i malori a questo?
Premetto che da una settimana più o meno, complice il tempo ballerino, sto avendo anche problemi di colite spastica che mi causano crampi fastidiosi e flatulenza a cui sto rimediando con una cura di fermenti lattici.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 515 63
La pressione è nei range della normalità,
piuttosto le consiglierei indagini più generali su eventuali stati anemici o distiroidismi che sono le cause più frequenti,
oltre poi a dover verificare eventuali stati d'ansia, disturbi oto-vestibolari e quant'altro il suo curante dovesse ritenere itile.

Si faccia valutare ovviamente dal suo curante.

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua risposta.
Ieri sera mi sono recata dal medico a cui ho esposto i miei sintomi, secondo il suo responso la minima sarebbe leggermente bassa e mi ha prescritto del polase da prendere per qualche giorno, le analisi del sangue che ho fatto questa mattina e che sono risultate abbastanza buone in tutti i valori compreso quello della tiroide e della glicemia, mi ha visitato le orecchie nelle quali ha trovato leggero catarro dovuto ad un forte raffreddore avuto in primavera e consigliato un ciclo di aerosol anche se questo detto francamente non mi ha mai creato nessun tipo di fastidio fino ad ora.
Inoltre sono una persona molto ansiosa ed ipocondriaca.
Potrebbe essere colpa anche della dieta che sto seguendo da tempo? Non sto assumendo nessun tipo di zucchero semplice, solo carboidrati complessi provenienti da pasta pane patate e mais semplice. Dovrei ricominciare a mangiare anche un pò di zucchero semplice? La glicemia in ogni caso è perfetta.
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 515 63
La dieta e l'ansia sono due mix fonte di possibili "disturbi".

Una dieta corretta prevede varietà, equilibrio e moderazione e va sempre personalizzata.

Dovrà relazionarsi con il suo curante.

Saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa