Utente
Salve, un anno fa a causa del fatto che vado spesso in bagno a fare pipì, mi sono fatto un esame di spermiocoltura con antibiogramma.
E' venuto fuori da questo esame che avevo l'Enterococcus faecalis e quindi per debellarlo il mio urologo mi ha dato 15 giorni di punture di Targosid.
Questo è un forte antibiotico che danno solo a livello ospedaliero, addirittura il medico curante non lo può segnare.
Dopo aver fatto la cura ho rifatto l'esame ma l'enterococco era di nuovo presente.
Allora (su consiglio del medico) ho provato ad andare a fare la sperimiocoltura da un'altra parte ed è venuto fuori che non avevo niente ed era tutto a posto (l'istituto precedente dove sono andato non è poi così "qualificato").
A quel punto mi è montata una rabbia non indifferente perché mi sono fatto queste punture "potenti" senza che servissero.
C'è una cosa che vorrei sapere perché tutt'ora ci sto male al solo pensiero .... essermi fatto queste punture, l'aver preso questo antibiotico senza che avessi niente....può portarmi ad avere dei problemi di qualsiasi tipo un domani?
Devo stare tranquillo oppure potrei incorrere in problemi più o meno lievi?
Grazie per l'aiuto.

[#1]  
Dr. Davide Ventre

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
OSIO SOTTO (BG)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve.
Direi che può stare tranquillissimo.
Saluti.
Dott. Davide Ventre
Specialista in Cardiologia
Tel. 037483016 - 03094930891
e-mail: dott.davideventre@gmail.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie 10000 dottor Ventre.
E' che ho sentito dire che le punture di Targosid siano particolarmente forti ... e non avendo niente avevo paura oltre al danno di aver subito anche la beffa di potermi ammalare di altro per colpa di questa cura.