Utente
Salve a tutti i medici del forum.

Allore sono sette anni che prendo il Seroquel 2 pasticche da 400mg/Invega 9mg RP e ho notato che da un pò di tempo ho dei cali di pressione quando mi sveglio la mattina e stavo quasi per svenire. Cosa può essere?

Non fumo,nè bevo e mangio in modo controllato: la mattina faccio colazione con tre fette biscottate con marmellata più latte parzialmente scremato e yogurt.

A pranzo mangio 50 grammi di pasta con tre quattro fette di petto di pollo più un bel piatto di insalata.Dopo un'ora dal pasto mangio una bella macedonia.

La sera mangio cicoria più tonno in scatola.

Come spuntino il pomeriggio mangio un pò di sushi e bacche di Goji.

Sto molto attento al peso anche perchè prendo dosi piuttosto altre.

Fatemi sapere cosa ne pensate.Sto valutando anche di andare da un nutrizionista.

Non ho mai avuto problemi al cuore.Ho fatto molto sport dai 20 fino ai 27 anni .Adesso per mantenermi in forma faccio lunghe passeggiate.Per il cuore ho fatto sempre delle visite mediche per avere accesso in palestra.Il tracciato si è sempre rivelato normale.

Grazie in anticipo per la risposta.


[#1]  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
4% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Il dott. Caldarola sta rispondendo in questo modo per fare un dispetto ai gestori del sito.

Non c'è nessun problema tecnico!

Credo che lei mangi troppo poco, e soprattutto non introduce carboidrati la sera, per cui potrebbe avere un' ipoglicemia al mattino.

Provi ad aggiungere del pane integrale (meglio ancora del pane di segala) nella sua dieta. Contiene carboidrati a lenta assimilazione e quindi previene gli sbalzi di glicemia.

La marmellata e gli zuccheri invece sono sconsigliati. Se vuole mangiare marmellata la mattina invece delle fette biscottate abbini delle fette integrali (tipo le Wasa) o il pane di segale.
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#2] dopo  
Utente
Dottoressa Chiara la ringrazio per la sua risposta.

Adesso vedo di modificare la mia dieta e parlare con qualche nutrizionista in modo da evitare errori per la mia salute.

Grazie ancora.