Utente
salve.

premetto che fumo erba occasionalmente,circa 2 volte al mese in compagnia dei miei amici, e non ho mai avuto nessun tipo di problema. sabato sera sono andato a dormire da un mio amico e abbiamo deciso di comprare dell'hashish.dopo la prima canna, come al solito, non cè stato nessun tipo di problematica. dopo circa 2 ore abbiamo abbiamo deciso di fumarne un 'altra (avevamo comprato uno 0.5, ma siccome sembrava abbondante abbiamo deciso di divederla), e non so come mai mi sono sentito male: battito accellerato, tremori,sensazioni di freddo, ma sopratutto molta ansia (per la paura di non tornare più normale).dopo essermi calmato sono andato a dormire sperando che alla mattina tutto sarebbe tornato a posto. oggi che è mercoledi (sono passati circa 3 giorni ) mi sento ancora molto strano: derealizzato, poca lucidità e sento la testa leggermente indolenzita. nonostante ciò riesco a fare tutto senza problemi, tanto che ho svolto pure un'esame universitatario. volevo sapere se

questi sintomi possono essere normali, e in caso di risposta affermativa entro quanto tempo possono sparire.inizio a preoccuparmi perchè magari quell'hashish è stato tagliato male,e le sostanze mi hanno prodotto danni permanenti al cervello.

ps: la sera del fattaccio il mio amico, dopo avermi visto stare male, ha iniziato anche lui a respirare con fatica ma nulla di più, però il giorno dopo non ha avuto le mie stesse patologie.



grazie per il servizo che offrite.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
gli effetti che pei riporta sojo tipici di quella droga, che scatena attacchi di panico.
sono in genere transitori, anche se quelle sostanze provocano altri danni irreparabili e progressivi al cervello
le ricordo inoltre che chi le vende quella droga é punito in Italia con l arresto.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Lo so dottore su quello ha ragione..volevo solo sapere se fosse possibile che eventuali sostanze di tagliato possano produrre danni irreparabili dopo un unica assunzione.ripeto riesco a fare tutto,tanto che ho svolto un esame universitario) ma mi sento un po stano, stanco e spossato, e non capisco se è l'ansia che mi provochi questi sintomi o il contrario.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non sono le sostanze con cui tagliano
È L erba che le crea danni
Spesso irreparabili

Saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Quindi mi sta dicendo che quella singola assunzione può avermi rovinato per sempre ?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
In linea teorica si
Ha ucciso molte centinaia di migliaia di cellule cerebrali
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Io non voglio crederci.. Spero che stia scherzando e sicuramente se è uno scherzo non è di buon gusto visto che lei è un professionista.non mi sento stupido solo leggermente derealizzato.conosco gente che fuma tutti i giorni senza questi problemi

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei è maggiorenne
Può fare ciò che vuole si se stesso
La realtà è quella che le piaccia o meno.
E non sto scherzando

Con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
mi sembra solo strano che dopo una canna una persona può subire danni fisici permanenti .non penso che un medico possa giungere ad una conclusione così affrettata senza neanche una visita

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
guardi, non occorre visitare una persona.
C'e' scritto su tutti i libri di medicina e farmacologia.
E' chiaro che piu' continua ad usare droghe e piu peggiora il suo stato cerebrale.
Con questo la saluto, faccia cio' che vuole.
A me non crea alcun problema



cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
Su quello sono d'accordo ..io sto parlando dopo una singola assunzione.

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
una singola assunzione, come tutti i veleni fa poco male.
che faccia bene, come comprendere', e' impossibile.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
Ok grazie per la rapida risposta ..aggiornerò la mia condizione nei prossimi giorni .buona serata

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
gli effetti che pei riporta sojo tipici di quella droga, che scatena attacchi di panico.
sono in genere transitori, anche se quelle sostanze provocano altri danni irreparabili e progressivi al cervello
le ricordo inoltre che chi le vende quella droga é punito in Italia con l arresto.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza