Utente
Salve, avrei un piccolo problema che mi preoccupa non poco. In questi giorni ho notato una cosa strana al busto del mio pene...è stranamente più duro del solito (non indurito).
Non mi provoca nessun dolore o fastidio, ma è un pò strana come cosa. È provocato dalla masturbazione? Cosa devo fare?
Aspetto con ansia la vostra risposta.
Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Che cosa deve fare?
Moderi le masturbazioni e se il disturbo persiste vada dall'andrologo. Dopo averne parlato ai genitori dal momento che lei è minorenne e non porebbe neppure ricevere risposta su questo sito.
L'importante è che dopo l'orgasmo il pene torni in stato di completa flaccidità.

Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille, seguirò il suo consiglio. Potrei sapere di cosa si tratta?

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Si tratta di una erezione vigorosa in un ragazzo con gli ormoni in "fermento" data la sua giovane età.
Risponda lei alla mia domanda: ritorna il pene allo stato di flaccidità dopo l'orgasmo o resta in erezione?
Non è curiosità e un particolare non trascurabile.

Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Utente
Si, ritorna allo stato di flaccidità. Un ultima cosa...solo per essere sicuro, lei ha capito che questa rigidità si è verificata allo stato flaccido?

[#5]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Non l'ho capito perchè non lo ha detto.
Mi spiega che significa che un busto di un pene flaccido è rigido.
Il pene non ha un busto.
Sia più chiaro se vuole risposte chiare.
Perchè se lei non spiega io non posso capire!

Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#6] dopo  
Utente
Intendevo l'asta, mi sono espresso male mi scusi.

[#7]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Senta non si preoccupi.
Si mastuurbi con moderazione.
E se ha dubbi c'è sempre il curante che può darle un parere o meglio ancora un Andrologo, dopo che ne avrà parlato con il suoi genitori.


Saluti cari,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#8] dopo  
Utente
Ok, grazie ancora.