Sideremia alta feriti a bassa

Gent.mi medici, ho riscontrato un valore di sideremia alto195 ( 37-145) e ferritina bassa 8 (10-230).
La transferrina a 295 (200-360)
T.r.i.b.c. 369 (265-450)
A cosa può essere dovuto?
L' emocromo è normale.
Non mangio carne e non prendo integratori, lo scorso anno avevo sempre sideremia a 195.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
La sideremia è un parametro molto relativo che indica la presenza di ferro nel sangue nel momento del prelievo.
Quello che conta è la Ferritina (cioè il ferro di deposito) che viene consumato fino a quando non si azzera.
Poichè 8 di ferritina mi pare un valore tendente al basso, lei sta assumendo il ferro necessario da quello di deposito: che finirà per scendere inesorabilmente.
Specie se lei ha perdite occulte o manifeste (mestruazioni abbondanti) di sangue.
Le conviene quindi parlare con il suo curante o mangiare più cibi conteneti ferro prontamente assorbibile (vanno bene anche i legumi, "la carne dei poveri".
La sua Transferrina è nel range di normalità e lo stesso dicasi per la TIBC, con un indice di saturazione calcolabile intorno al 52%
Nessun panico per il momento: ma aumenti il ferro di deposito o tra qualche punto di ferritina in giù comincerà a scendere l'Emoglobina.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta, ma non capisco una cosa, se introduco più ferro con la dieta salirá ancora la sideremia ? non si creano problemi se nel sangue il ferro è alto?, Anche lo scorso anno era sempre alta cosí la sideremia... comunque ok
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Ha mai provato a cambiare laboratorio?
In ogni caso le ho spiegato che finchè lei abbia ferro di deposito il suo organismo attingerà dal deposito per il mantenimento di una emopoiesi valida.
Quando la ferritina si esaurirà vedrà scendere la sideremia, aunentare la transferrina e la TIBC.
Una sideremia falsamente alta può dipendere da molti fattori inerenti al prelievo, come l'emolisi del campione.
Inoltre il fegato è un deposito di ferro: patologie che lo interessino possono fare aumentare la sideremia per liberazione del ferro dagli epatociti e la sua immissione nel sangue, con conseguente iperdideremia.
Anche forme di anemia emolitica cronica possono fare innalzare la sideremia (per esempio un trait talassemico).
Ciò significa che se anche un altro laboratorio confermasse il quadro che lei ha postato sarebbe opportuno che ci sia un approfondimento diagnostico.
Che non posso certo impostarle io per via telematica ma il curante od un Ematologo.
Faccia sapere se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie!
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla!
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Scusi se le domando ancora una cosa, il mio medico mi ha detto di fare un esame dell'addome per vedere che non ci siano accumuli di ferro negli organi, ma se la ferritina indica che non ho depositi di ferro perchè bassa non capisco che la faccio a fare l'ecografia. Inoltre lei dice di supplementare il ferro il mio medico dice che ne ho troppo...io non ci capisco più niente.
A me quello che mi dice il mio medico non torna.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa