Disfunzioni tiroide

Gentilissimi dottori,

Vi scrivo in quanto vorrei sapere, da Voi, quali sono i primi sintomi che si avvertono quando ci sono delle disfunzioni della tiroide. Diciamo, quali sono i segnali d'allarme ? Lunedì, ho un appuntamento con il mio medico per farmi segnare tutte le analisi, ma vorrei prima capire quali possa essere la sintomatologia di chi soffre di iper o ipo tiroidismo. Grazie infinite Buona giornata e buon lavoro

[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Gentile Signora,
non possiamo fare un trattato di fisiopatologia della tiroide in questo post.
La clinica sia dell'ipertiroidismo che dell'ipofunzione tiroidea è complessa e variegata, spesso subdola.
Non certo quella che si trova sui trattati o su internet.
Forse fa prima a dirci quali sono i suoi sintomi: del resto ha già in programma brevi tempore la valutazione della funzionalità tiroidea.....
Arrivederci,
Dott. caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dr. Caldarola,
grazia infinite per la sua risposta.

Di seguito le elenco i sintomi che mi hanno portata a pensare di avere tali disfunzioni:

- Sbalzi umorali frequenti
- Eruzioni cutanee sul viso (acne )
- Frequente prurito sulle braccia
- comparsa di peli (anche se poco evidenti) su petto e viso
- Lieve caduta di capelli.
- Continuo senso di spossatezza, stanchezza

Grazie ancora per il suo prezioso aiuto
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
ha escluso l'Ovaio policistico?
Mi pare più plausibile di un distiroidismo.
Ha tutti i sintomi.
Vada dal ginecologo per una eco TV.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dr. Caldarola La ringrazio infinitamente,

Lunedì pomeriggio, come ho scritto inizialmente, andrò dal medico per farmi prescrivere le analisi del sangue e delle urine, giusto per fare un check-up completo.
Cosa mi consiglia di fare, magari di aspettare di avere i risultati delle analisi in mano per portarle anche alla ginecologa, oppure crede che non le occorrano?

Altrimenti nel pomeriggio chiamo subito la mia ginecologa per fissare l'appuntamento.



Grazie ancora,
Buon lavoro
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
io fisserei l'appuntamento con il ginecologo di fiducia....
Mi tenga informato se avrà piacere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinite Dr. Caldarola,
la terrò con piacere informato .

Grazie ancora,
Lei non si immagina di quanto le sia grata per questo grandissimo aiuto.

Buon lavoro
[#7]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
:-)
[#8]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo dottor. Caldarola,
ho prenotato la visita ginecologica con eco TV come da lei suggerito e mi hanno dato l'appuntamento per lunedì 20.

Ora però mi è sorta una domanda (magari senza senso)...
durante la prossima settimana, verso il 22 /23 marzo, dovrebbe arrivarmi il ciclo....
è un problema se l'eco TV viene fatta nei giorni prima del ciclo mestruale?
O è meglio effettuarla nel periodo successivo a quello del ciclo?

Non ho potuto porre la domanda direttamente al ginecologo che mi visiterà, perché al momento della prenotazione ho parlato con un centralinista in quanto la visita in questione verrà fatta all'interno di un centro medico privato
(purtroppo la mia ginecologa è in ferie fino a metà Aprile)

Grazie mille e mi scusi per l'infinito giro di parole.

Buona serata
[#9]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
non si preoccupi: se c'è unma policistosi ovarica si vede in ogni momento del ciclo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Gent. mo Dott. Caldarola
Ho effettuato la visita ginecologica come mi aveva consigliato ed il responso è stato che Sì, ho la policistosi ovarica ma ad uno stadio molto "lieve" se così si può dire,
che a detta del ginecologo non è nulla di grave, risolvibile con l'assunzione della dovuta pillola anticoncezionale.
(oltre ad avermi ovviamente consigliato una dieta sana, stando molto attenta all'assunzione di zuccheri).

Prima però di prescriverla, mi ha suggerito di fare le analisi della tiroide (che dovrei riuscire a fare in settimana)

Voglio farle una domanda, che ho posto anche al ginecologo..
questa situazione potrà darmi problemi nel momento in cui cercherò una gravidanza?
Non è una cosa che ho programmato in questo preciso momento, ma che sicuramente sta molto a cuore sia a me che al mio compagno e purtroppo mi faccio mille paranoie per la grandissima paura di avere problemi.

Grazie mille per la sua pazienza, ma soprattutto per il suo consiglio che è stato molo prezioso e per il quale so che un semplice "grazie" non è abbastanza.

Le auguro una buona giornata.
Saluti
[#11]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
se la policistosi ovarica regredisce non dovrebbe avere problemi nel concepimento.
Sempre che si tratti di una Policistosi vera, che deve rispondere a specifici criteri clinici oltre che ecografici, piuttosto che di un ovaio micropolicistico che è tutt'altra cosa.
Faccia gli esami per la tiroide e inizi la "Pillola"
Credo che non avrà grossi problemi quando vorrà concepire.
Mi permetto di suggerirle anche di dosare l'Emoglobina Glicosilata e il C Peptide, per avere una idea se sia già tendenzialmente iperinsulinemica. e quindi prendere in considerazione l'uso della Metformina.
Ovviamente cerchi di dimagrire.
Carissimi saluti e sia serena.
Dott. Caldarola.
[#12]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore,
Inizierò senza dubbi una dieta sana e riprenderò a fare attività fisica in modo che io possa perdere tutto il peso accumulato in questi ultimi anni in cui, purtroppo, ho fatto la sciocchezza di "lasciarmi un pò troppo andare".

Grazie ancora di cuore,
le auguro una buona serata.
[#13]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Ricambio!
Dott. Caldarola.
[#14]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dott. Caldarola,
mi scuso se la disturbo nuovamente...

Questa mattina ho ritirato le analisi e vorrei scriverle per un suo consulto, i risultati che riguardano la tiroide:

TSH = 3,44 (valori rif. 0,55 - 4,78)

FT3= 3,99 (valori rif. 2,30 - 4,20 )

FT4= 1,32 (valori rif. 0,89 -1,76)


Poi ci sono tutti gli altri risultati che riportano, se così si può dire, la mia situazione ormonale.
Glieli riporto di seguito:

- FSH = 6,4 mUI/ml

- LH = 10,6 mUI/ml

- PROLATTINA = 22,0 ng/ml

- PROGESTERONE = 0,90 ng/ml

- 17 BETA ESTRADIOLO = 54,80 pg/ml

- TESTOSTERONE PLASMATICO = 0,53 ng/ml

- DHEA-S = 247,00 g/dl

- CORTISOLO = 216,00 ng/ml

- DELTA 4 ANDROSTENEDIONE= 3,49 ng/ml


Mi consiglia di effettuare ulteriori esami?


Grazie infinite,
buona giornata
[#15]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
gli ormoni tiroidei sono nel range di normalità.
Per gli altri, ho necessità dei valori di riferimento che cambiano da un laboratorio all'altro.
A presto,
Dott. Caldarola.
[#16]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, dottore.
Le riporto di seguito i valori di riferimento

Non so se possa servire,
i giorni in cui ho avuto l'ultima mestruazione sono
dal 19/03 al 23/03

FSH:
- Fase follicolare 2,5 - 10.,2
- Picco Ovulatorio 3,4 - 33,44
- Fase lutenica 1,5 - 9,1
- Menopausa 23,0 - 116,3

LH:
- Fase follicolare 1,9 - 12,5
- Picco Ovulatorio 8,7 - 76,3
- Fase lutenica 0,5 - 16,9
- Menopausa 15,9 - 54,0
- Contraccettivi 0,7 - 5,6
- Gravidanza 0,1 - 1,5

PROLATTINA:
- Donne 2,8 - 29,2
- Gravidanza 9,7 - 280,5
- Menopausa 1,8 - 20,3

PROGESTERONE
- Fase follicolare 0,15 - 1,40
- Fase Ovulatoria 4,44 - 28,03
- Fase luteale 3,34 - 25,56
- Menopausa 0 - 0,73

17 BETA ESTRADIOLO
- Fase follicolare 19,50 - 144,20
- Fase Ovulatoria 63,90 - 356,70
- Fase luteale 55,80 - 214,20
- Menopausa < 32,20

TESTOSTERONE PLASMATICO 0,14 - 0,73

DHEA-S 35,00- 430,00

CORTISOLO 52,7 - 224,5


DELTA 4 ANDROSTENEDIONE= 0,30 - 3,30
[#17]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
Ha degli esami perfetti.
Sembra in fase follicolare.
Si tranquillizzi.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#18]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitalemente per tutti i suoi consulti (e per aver sopportato il mio essere un pò ansiosa in queste settimane)

Le auguro un buon week end.

Saluti
E.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa