Pillola in ritardo, giramenti di testa

Buongiorno, stamattina molto presto verso le 6 mi sono ricordata di non aver preso la pillola Lestronette e l'ho assunta subito quindi in ritardo di 8 ore (solitamente la assumo alle 22).
Stamattina verso le 10 mi sono ritrovata con forti giramenti di testa, mi sentivo svenire e visto che ero nei paraggi di una farmacia ne ho approfittato per misurare la pressione: tutto nella norma a parte un po' di tachicardia (credo per lo spavento del quasi svenimento) .
Possono tutti questi sintomi essere legati all'assunzione in ritardo della pillola visto che si trattava della sesta pillola del blister e quindi della prima settimana? Grazie
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
assolutamente nessuna correlazione tra l'assunzione della pillola in ritardo e le vertigini che ha avvertito.
Non è compromessa neppure l'attività contraccettiva.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore la ringrazio infinitamente.
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla,
Buona domenica.
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa