Utente
Buongiorno,
Premesso che soffro di crisi di ansia curate con cipralex 29 al mattino e alcune gocce di xanax al bisogno, ho fatto un ecg perché da alcune settimane mi sveglio con tachicardia.

Questi i valori evidenziati dal tracciato:

Intervalli:
RR 553 ms
P 108 ms
PQ 152 ms
QRS 88 ms
QT 326 ms
QTC 441 ms

Qualcuno sa darmi un'interpretazione di questi intervalli? Sono in attesa di referto dal cardiologo, previsto fra una settimana, e soffrendo di ansia sono un po' preoccupata, considerato anche il fatto che mio padre soffre da alcuni anni di aritmie ed extrasistole.
Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono delle misure della durata di vari impulsi. Sono perfettamente normali.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinite per la risposta.
Quindi non mi devo preoccupare da un punto di vista cardiologico? È tutto legato all'ansia?
Grazie ancora!

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
direi proprio si si
Si tranquillizzi


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Grazie! Mi ha sollevata molto. Ora mi dedicherò a controllare l'ansia.
Grazie ancora e buon lavoro.

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno,
So che non è la sua specialità, ma è impossibile inserire la domanda sotto endocrinologia.

Ho effettuato esami tiroide ed è risultato tutto a posto tranne il valore FT3. Che è 4,8 su un limite massimo di 4,4. TSH perfettamente a metà del range di tolleranza.

Il medico di base mi ha prescritto eutirox 25.

Sottolineo che assumo anche regolarmente pillola yasmine.

La tachicardia mattutina continua a presentarsi e talvolta anche nel pomeriggio. Non ne sono preoccupata, ma non sono certa che sia necessario eutirox. Insomma, non vorrei fare più danni del dovuto. Sono in attesa di visita ebdocrinologica, ma non sarà immediata.
La ringrazio per la pazienza.
Buona Pasqua
Sara

[#6]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
avrei bisogno che lei ricopiasse integralmente il TSH, l'FT3 e l'FT4, oltre agli anticorpi anti tiroide se sono stati fatti, apponendo accanto il range di riferimento.
Sarò lieto di darle il mio parere.
A prima vista con un TSH normale ed una lieve elevazione dell'FT3 lei NON è ipotiroidea.
Se la compressa è stata data perchè ha un basso valore di FT4 può esserci un razionale: diversamente potrebbe sviluppare un ipertiroidismo iatrogeno che non mi pare proprio il caso di aggiungere alla sua ansia. Quindi diventerebbe difficile capire la strategia terapeutica del suo medico.
Attendo l'integrazione del consulto se vorrà.
Auguri,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Riporto qui i valori:

s-FT3 pg/ml 3.0-3.4 esito 3.8

s-FT4 ng/dl 0.61-1.12 esito 0,97

s-TSH μUI/mL 0.400-5.600 esito 2280

s-Ab anti TIREOGLOBULINA UI/mL < 4.0 esito 0.9

s-Ab anti PEROSSIDASI TIROIDEA UI/mL <0.9 esito 0.3

Ho inserito prima i valori di riferimento e il risultato relativo dopo la parola esito. Spero di essermi espressa bene.

Approfitto anche per chiederle se, secondo lei è necessario trattare la tachicardia in qualche modo.

La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti e buona Pasqua
Sara

[#8]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
la sua tiroide funziona perfettamente e lei ha una attività deiodasica periferica eccellente.
E' pertanto eutiroidea e le sconsiglio VIVAMENTE di prendere l'Eutirox.
Cambi medico, stia a sentire.
Buona Pasqua anche a lei.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#9] dopo  
Utente
Grazie per il consulto. Ero in effetti dubbiosa sull'eutirox dopo aver letto il bugiardino.

Le chiedo un'ultima cosa. La tachicardia secondo lei deve essere trattata da un punto di vista medico o devo considerarla solo legata all'ansia? Sottolineo che, quando si manifesta durante il giorno (al risveglio va in remissione nell'arco di un'ora) risponde al lexotan (15 gocce).

La ringrazio ancora per la pazienza
Sara

[#10]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Sara,
Al più deve trattare l'ansia.
Non la tachicardia che è un sintomo dell'ansia.
E l'ansia si cura dallo Psichiatra, sicuramente non con il Lexotan.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#11] dopo  
Utente
Grazie mille!
Seguirò certamente il suo consiglio sul cambiare medico. Per quanto riguarda l'ansia comincerò la prossima settimana un percorso con psicologo/psichiatra (dovrà essere valutato quale specialista mi seguirà effettivamente).
Grazie ancora per le risposte chiare ed esaurienti.

[#12]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prego.
Buona giornata.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola