Utente
Salve,
Sono una ragazza di 18 anni e qualche giorno fa ho iniziato a sentire un lieve fastidio sotto l'ascella destra ,ma non notavo nulla di strano. Stamattina mi sono accorta invece di avere come una 'pallina' nella parte bassa dell'ascella dx che ha cominciato a dolermi in maniera abbastanza rilevante da qualche ora.
Ho pensato si trattasse di un linfonodo e che ,essendomi depilata la settimana scorsa usando il rasoio (cosa inusuale considerato che utilizzo sempre la cera a caldo )la pelle si sia irritata ed il linfonodo abbia risposto ingrossandosi,ma non
potendone avere conferma dal mio medico ,rimango abbastanza inquieta.
Premetto che sono una ragazza molto ansiosa e che spesso tendo a pensare a cause di rilevante importanza ,quali tumori ed altre malattie,talvolta accentuando il dolore in maniera straordinaria.
Ringrazio anticipatamente colui,colei o coloro che mi risponderanno e chiunque spenda il proprio tempo a leggere e cercare di aiutarmi.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
un piccolo linfonodo dolente, per quanto i linfonodi necessitino sempre della valutazione diretta del medico, può essere infiammato per molteplici motivi: compresa una palpazione compulsiva che ne provochi una infiammazione traumatica.
Laci stare per una settimana quel linfonodo ascellare e poi lo ricontrolli: se notasse variazioni nel senso di un aumento di volume sarà utile rivolgersi al curante ed eseguire una ecografia.
Diversamente potrà dimenticarsi dell'episodio.
Stia serena.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Dott.Caldarola, la ringrazio vivamente per la sua gentile e pronta risposta,ora sono molto più tranquilla,infinite grazie!

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla!
Buona serata.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola