Vertigini soggettive senza diagnosi da 3 mesi

Buongiorno, sono una ragazza di 32 anni, che da 3 mesi presenta in modo costante i seguenti sintomi: vertigini soggettive, a volte molto forti, che migliorano da sdraiata, vampate di calore, puntini neri davanti agli occhi quando guardo superfici chiare o luminose es pc, mal di schiena.
Già eseguiti esame audiometrico, vestibolare, 2 manovre per otoliti senza miglioramento, microser per un mese senza effetto, visita fisiatrica e rx cervicale negativi, tac encefalo negativa. La pressione del sangue é sempre sui 120/80.
Dagli esami del sangue é emerso il solo valore del TSH-R alto ( 5.522 ) e FT4 nella norma ma abbastanza basso ( 0,98 ).
Esami anticorpi tiroidei TPO molto alti (569 ), dall eco alla tiroide il risultato é il seguente: tiroide leggermente asimmetrica, con multiple incidere dei profili. Struttura ghiandolare disomogenea, nodulo colloidocistico di 4 mm, sfumate aree ipoecogene e profili policiclici del parenchima.
A Suo parere, potrebbe essere una patologia della tiroide a provocare i sintomi di cui sopra?
Ho prenotato la visita da un endocrinologo per la settimana prossima, ma dopo 3 mesi di esami e malessere persistente vorrei sapere se potrei essere vicina ad una diagnosi e quindi una cura.
Grazie mille
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
E' evidente che lei ha una tireopatia autoimmune e, con i miseri dati che ci trasmette, in ipotiroidismo subclinico.
Personalmente non vedo tuttavia correlazione tra la sua sintomatologia neurologica e la disfunzione tiroidea.
Sarebbe bene che venisse studiato il suo circolo cerebro afferente e che lei si facesse vedere da un neurologo.
Più di questo per via telematica non posso dirle: del che sono desolato.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi i sintomi non c entrano con L ipotiroidismo?
Il neurologo che tipo di problema potrebbe riscontrare? Grazie mille!
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
A mio avviso non c'entrano.
Ovviamente non sono in grado di dirle che problemi il neurologo potrebbe riscontrare o potrebbe escludere.
Mi faccia sapere se vorrà.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa