Protidogramma alterato

Buongiorno Dottori.
Sono molto preoccupata dal risultato del mio protidogramma che riporto di seguito

ALBUMINA 52. 52/70. 3.74. 3.12/5.60
ALFA1. 3.1. 1.5/5.0. 0.22. 0.09/0.40
ALFA2. 9.1. 5.5-13. 0.66. 0.33/1.04
BETA1. 4.9. 8/16. 0.35. 0.48/1.28 *
BETA2. 3.7. 8/16. 0.27. 0.48/1.28*
GAMMA. 27.2. 10/21. 1.96. 0,60/1,68*

L'ho eseguito perché il mio dottore me lo ha consigliato dopo un rilevamento di leggera Microalbuminuria emerso dopo analisi delle urine.

Ora mi chiedo se ,essendo io celiaca (quindi soffrendo già di una malattia autoimmune) questo esame possa far pensare allo svilupparsi di una nuova patologia autoimmune? Non so cosa pensare. E sono molto preoccupata.

Riporto un unico sintomo riferibile che è' il formicolio notturno degli arti superiori.

Grazie per la gentile attenzione.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
per poter esprimere un giudizio sul protidogramma è necessario che io veda la curva.
Perchè potrebbero esserci componenti monoclonali, ancorchè sarebbe stato obbligo del laboratorista segnalarlo.
Inoltre è importante anche il valore delle proteine totali.
Una ipergammaglobulinemia policlonale, con curva a campana, può dipendere da molti fattori che vanno indagati sulla base della valutazione clinica diretta.
Mi viene in mente la valutazione dello stato immunosierologico per HBV e HCV per escludere una epatopatia cronica.
La microalbuminuria, che va valutata sulle urine di 24h, se presente in quantità discrete è sempre segno di una patologia renale, specialmente in un soggetto non anziano come lei, o di un danno d'organo provocato dal diabete, dall'ipertensione arteriosa, da una collagenopatia...
Se lo sa fare può linkare il tracciato Elettroforetico di modo che io possa vederlo.
Se non lo sa fare si faccia aiutare da qualcuno più smanettone in informatica.
Nell'attesa, Buona domenica.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Dott. Caldarola speravo veramente fosse lei a rispondermi .
Allora nel protidogramma non c’e’ alcuna segnalazione. E per capirci non ha forma di corna ma la zona Gamma ha una gobba a base larga. Lo so che sarebbe opportuno inviarlo ma non ne sono proprio capace.
Le proteine totali sono 7.2 (6/8)
e il rapporto A/G e’ 1,08 (0,8/1.9).
Secondo lei sarebbe possibile un epatopatia anche in assenza di sintomi?
Il resto delle analisi sono tutte nella norma solo un valore un pochino basso di Sideremia.
Intanto Buona Domenica anche a lei.
[#3]
dopo
Utente
Utente
In più aggiungo che la Microalbuminuria e’ stata valutata in un campione di 24h . E’ risultata 45 il range era 0/30. Ho eseguito una urinocoltura che evidenzia una minima infezione batterica. Non so se la cosa può essere collegata. In quanto ho fatto tutti i controlli uricemia,Creatinina,azotemia e CREATININA clearance ed e’ risultato tutto regolare.
[#4]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
una epatopatia in presenza di una ipergammaglobulinemia policlonale va sempre esclusa.
Ovviamente va escluso anche altro ma questo non è possibile attraverso un consulto telematico e senza una valutazione diretta.
La modestissima microalbuminuria può sicuramente essere legata alla flogosi vescicale da infezione batterica.
Curi l'infezione batterica e poi tra un mese ripeta la Microalbuminuria sempre su urine delle 24h.
Una domanda per curiosità: che cosa ha spinto il medico a prescriverle il dosaggio della microalbuminuria su urine/24h che non è certamente un esame di routine?
E' ipertesa? Diabetica? Nefropatica? aveva sintomi particolari?
Cordiali saluti,
Caldarola.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Nessuna di queste patologie. Semplicemente da un esame urine era uscito Tracce di Proteine , il dottore mi disse che era fisiologica. Ma io di mia iniziativa feci comunque esame Proteinuria perché vedevo schiuma nelle urine.
Sa perché le ho segnalato la mia celiachia e i formicolii agli arti? Perché all'epoca della diagnosi i miei sintomi erano solo parestesie notturne agli arti e stanchezza cronica.
Questi formicolii io anche oggi mi sento di associarli ad un movimento anticorpale. Magari sono solo mie congetture. Però volevo segnalarlo.
La ringrazio tantissimo per il tempo che mi sta dedicando. Grazie infinite.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa