Ghiandole linfatiche infiammate

Buonasera, è da quasi un mese che mi ritrovo due ghiandole infiammate sotto la mandibola, sono andata subito a fare l'eco e il dottore mi ha detto che non era niente di preoccupante poiché erano solo ghiandole infiammate, ho fatto comunque gli esami del sangue e sono nella norma.
Però ora toccando le ghiandole sono sempre li, abbastanza gonfie, cosa potrà essere?
Sono una persona abbastanza ansiosa e ogni volta che le tocco vado in panico vedendo che sono ancora li
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Psicoterapeuta, Sessuologo 1,5k 45
Gentile ragazza,
se sia l'ecografia che gli esami del sangue prescritti dal suo medico sono nella norma, è probabile che sipossa trattare di linfonodi reattivi, cioè conseguenti a qualche infezione penetrata dal cavo orofaringeo (ad esepio denti, gengive, gola.....)
Tenga anche conto che i linfonodi, una volta ingrossati per cause infiammatorie, tendono a permanere evidenti anche per molto tempo dopo il fatto acuto che li ha interessati.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dr. piergiorgio biondani

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, io ho sempre sofferto di infiammazione alla gola e placche, può darsi allora che sarà stata una conseguenza di essi

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test