Utente 126XXX
Ad aprile ho fatto una eco completa dell'addome per un semplice controllo. Referto:fegato di dimesioni ai limiti superiori della norma, a margini regolari e ad ecostruttura finemente disomogenea, con evidenza al IV segmento, di una cisti biliare semplice, di 9.5x6.1 mm, senza evidenza di chiare immagini da riferire a lesioni focali in atto.Colecisti sottopeatica, dismorfica, a parete normospessite, senza evidente contenuto litisiaco e con profilo mucoso reso irregolare dalla presenza di una formazione solida, ecogena, assoggettante nel lume, adesa alla parete al variare del decubito, di 5x4.6 mm, da riferire ad adenomioma polipoide.Vena porta per decorso e dicalibro 11.9 nella norma.Pancrea regolare per volume e morfologia, a contorni netti e ad ecostruttura n ormoecogena ed omogenea, Wirsung non ectasico.Milza in sede di forma regolare, di dimesioni 120 mm ai limiti superiori della norma, a margini regolari e ad ecostruttura normoecogena ed omogenea.Ilo vascolare splenico pervio, non ectasico.Reni in sede anatomica, regolari per orientamento e caratteri morfo-volumetrici, acontroni netti, conservato lo spessore e l'ecogenicità del parenchima con buona differenziazione cortico-midollare e regolare rappresentazione degli echi del seno pielico.Non evidenti formazioni espansive nel contesto poielo-parenchimale.Non visibili chiare immagini riferibili a calcoli e/o cisti endorenali.Bilateralmente, sparsi ai vari distretti caliciali, si evidenziano alcuni spot iperecogeni, con tenue cono d'ombra posteriore, da riferire a microcalcoli.A destra presenza di setto intermidollare ipoecogeno completo.Non evidenti segni di sovradistensione delle vie escretrici esplorabili.Surreni in sede, con caratteri morfovolumetrici nella norna a contorni netti e ad ecostruttura normoecogena ed omogenea.Non visibili immagini da riferire a formazioni espensive in loggia surrenalica.Assena di liquido libero in cavità peritoneale.Vescica mediana normodistesa, con pareti integre e simmetriche, di spessore regolare, con profilo endolume liscio ed a contenuto transonico omogenico.Non evidenti alterazioni della giunzione uretero-vescicale da ambo i lati.Prostata in sde, di dimesioni ai limiti superiori della norma, ad ecostruttura finemente disomogenea.Non evidenza di immagini ecogene di significato patologico, riferibili a masse, raccolte saccate e/o falde fluide libere, nelle docce parieto-coliche e nello spazio vescico-rettale.
Il medico curante ritenne non necessaria uan visita spec. ma occorrerà solo ripeterla ogni 6 mesi allo stesso istituto sena mostrare il referto preced..
Vorrei sapere cosa ho e se posso stare tranquillo o sarebbero opportune altre indagini o visite specialistiche.Ho 49 anni, sono donatore di sangue e i miei esami sono sempre nella norma, faccio sport e seguo un'alimentazione equilibrata,Soffro solo di sporadici episodi di stipsi che regolo con prodotti a base di erbe.Non ho mai avuto alcun fastidio all'apparato gastro-enterico e bevo molta acqua.Grz

[#1] dopo  
Dr. Ettore Vallarino

28% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Sono d'accordo sull'eseguire un controllo ecografico fra sei mesi per valutare eventuali modificazioni volumetriche dell'adenoma colecistico. Non sono d'accordo sul non mostrare il referto precedente. Infine può chiedere una visita gastroenterologica presso l'Ospedale in cui si trova il Centro trasfusionale in cui fa le donazioni. Cordiali saluti
http://www.medicitalia.it/ettorevallarino

[#2] dopo  
Utente 126XXX

E per le cisti epatiche ?
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Ettore Vallarino

28% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Al prossimo controllo ecografico si valuteranno anche eventuali modificazioni di questa. Di regola formazioni cistiche di questo genere sono completamente prive di significato clinico. Cordiali saluti
http://www.medicitalia.it/ettorevallarino

[#4] dopo  
Utente 126XXX

Grazie. Posterò appena possibile l'esito della visita e della nuova eco.
Saluti

[#5] dopo  
Utente 126XXX

Egregio dottore, stamane ho mostrato l'esito dell'ecografia descritta in questo post in occasione dei controlli preliminari all'intervento di cataratta che eseguirò il 30 c.m.
Il medico che mi ha visitato mi ha consigliato di operarmi e togliere immediatamente la colecisti altrimenti l'adenoma potrebbe diventare maligno.
E' il primo, dei medici medico a cui ho mostrato l'ecografia, che mi ha spaventato tanto. A questo punto, fermo restando il consulto gastro-enterologo che farò a breve e, visto l'accaduto, un consulto chirurgico, ritiene verosimile l'affermazione ? Devo preocupparmoi ?
Grazie
Cordalità

[#6] dopo  
Dr. Ettore Vallarino

28% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Immagino che il medico che l'ha visitata per l'operazione di cataratta sia un oculista. In questo caso mi affiderei al parere di un gastroenterologo o di un chirurgo. Di regola si fa un monitoraggio di una alterazione di questo genere e si interviene se la lesione mostra una tendenza alla crescita. Infatti si tratta, nella maggior parte dei casi, di formazioni benigne senza alcuna tendenza alla crescita, o addirirttura di depositi di colesterina. Tuttavia è chiaro che, se avere questa cosa Le genera delle ansie, è meglio adottare una soluzione chirurgica tenendo conto anche delle complicanze chirurgiche. Cordiali saluti
http://www.medicitalia.it/ettorevallarino