Utente 305XXX
Salve ho 37 anni, sono celiaca e ho una tiroidite di Hashimoto (fase iniziale) per ora in situazione eutiroidea ( 3 mesi fa).
Da un paio di mesi circa accuso debolezza , stanchezza e astenia . Sensazione di intorpidimento dai polpacci in giu', sensazione di vene pulsanti alle gambe. Scarso appetito che cerco di contrastare mangiando gelato, frutta e verdura (sono le uniche cose che riesco a mangiare, non perdo peso, comunque non ne avrei bisogno ), facilità al pianto, apatia. Sono in cura per poliabortività ( 2 aborti in 3 anni, il primo in fase avanzata, l'altro a gennaio dopo 2 mesi)e tra poco dovrei iniziare un ciclo di Bassado su indicazione del mio ginecologo in vista di una nuova gravidanza, nonostante apparentemente non vi siano infezioni . Ho una eterozigosi del V fattore di Leiden e di MTHFR. Nonostante tutto, 5 anni fa ho avuto una figlia senza problemi (senza che si fosse a conoscenza dei problemi alla coagulazione). Vorrei sentirmi meglio, specialmente prima di affrontare una nuova gravidanza. Che cosa posso fare? puo' essere che la tiroide cominci a "dare i numeri"? Sto davvero poco bene, fatico a concentrarmi e per me tutto è faticosissimo. Assumo Mag2 ogni giorno , bevo 2 litri di acqua ma non ho alcun beneficio.
Ringrazio fin d'ora chi mi aiuterà.

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
I soggetti eterozigoti per la variante di Leiden hanno un rischio aumentato di manifestare trombosi venosa specie in concomitanza di eventi predisponesti come la gravidanza o l’uso di estroprogestinici. L’eterozigosi per la mutazione del gene MTHFR può determinare un aumento dei livelli ematici di omocisteina considerati oggi un altro fattore di trombofilia. E’ evidente quindi come situazioni di eterozigoti doppia possano determinare un aumento del rischio relativo. Il mio consiglio è quello di rivolgersi per tempo ad un Centro per le gravidanze a rischio della sua regione. MG
Mauro Granata

[#2] dopo  
Dr. Marco Atteritano

20% attività
0% attualità
0% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2005
Gent.mo Utente 30520,
sicuramente è bene che Lei prima di intraprendere una ulteriore gravidanza si rivolga ad un Centro Specialistico più vicino alla sua residenza.
Per quanto riguarda la tiroide è possibile che stia andando verso l'ipotiroidismo, per cui Le consiglierei di eseguire un controllo sulla funzionalità tiroidea.
Distinti saluti
ATTERITANO Dr.Marco
Dr. Marco Atteritano