Utente 235XXX
Premetto che non so in che categoria mettere questo messaggio. Cmq gentili medici..io sabato scorso ho ricevuto un pugno di media potenza al lato sinistro della testa. All'inizio nn mi sono fatto male , ma già dopo 1-2 ore si cominciava a sentir il dolore sul cuoio capelluto. Dopo 3-4 giorni il dolore sul cuoio capelluto si era quasi dissolto. Avevo dei leggeri mal di testa che sembravo averceli spesso solo se ci pensavo Tuttavia ora, sono abbastanza preoccupato perchè temo che mi sia venuto un lieve trauma cranico perchè i mal di testa, anche se lievi, ci sono ancora...perchè sembra che a volte io abbia una sensazione di vomito ( nn so se è uno "scherzetto" del cervello o meno) . A volte mi fa male nell'impocentro della zona in cui ho ricevuto il pugno anche se nn premo il cuoio capelluto con la mano. Tuttavia se premo fa ancora male un po la zona in cui ho ricevuto sto pugno . Ho 18 anni. Sapete dirmi gentilmente se ho un trauma cranico o meno? Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale

24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Il trauma cranico in sè si è verificato nel momento dell'impatto,ma da quanto Lei riferisce non appare avere dato particolari conseguenze. La dolenzia,spontanea o evocata dalla palpazione, è normale conseguenza del trauma ed in genere scompare dopo 7-9 giorni. Può essere accentuata dal coinvolgimento psicologico del fatto accaduto in se, con la sensazione di "sentire" il dolore se ci pensa. Aspetti ancora qualche giorno, e se permangono altri sintomi si rivolga al Suo medico di fiducia. Non mi sembra, comunque, che vi siano in atto, da quello che Lei riferisce, particolari problematiche.
Dr.ssa Provvidenza Fodale

[#2] dopo  
Utente 235XXX

Si, ma il fatto strano è che ho dei lievi mal di testa , e mi sento un po strano. Ieri notte ad esempio, quando mi sono steso sul letto , ho sentito per circa 4-5 minuti un lieve dolore nella parte in cui ho ricevuto il pugno anche se non toccavo. Poi soprattutto se ci penso sembra di accusar questi sintomi , se non ci penso è QUASI tutto normale . Sicuro che non sia nulla di grave? Se in ogni caso fosse un lieve trauma cranico quale sarebbe la cura? Grazie

[#3] dopo  
Utente 235XXX

Ho anche nausea e torcicollo

[#4] dopo  
Utente 235XXX

Scusate, dimenticavo.. a volte ho anche chiusura di stomaco e sensazione di rigettare quando mangio...grazie in anticipo per le risposte

[#5] dopo  
Utente 235XXX

Ci sono delle novità : ho scoperto che se sto in compagnia, se tengo la mente occupata , risulta tutto normale. Tipo oggi a scuola, come anche gli altri giorni, riesco a seguire esattamente come prima. Poi se comincio a preoccuparmi, se penso a quella botta, se penso a come mai nn ho quel lieve mal di testa, subito mi riviene. Il torcicollo mi è passato e se nn ci penso nn accuso nessun sintomo , tranne qualche volta quando il mal di testa, mi viene normalmente, forse ancora per effetto del colpo , infatti è passata solo 1 settimana. Quando palpo mi fa ancora male un pochino e fino a qualche giorno fa mi faceva male poco anche se nn palpavo ..ma raramente. Inoltre io ricordo di non aver perso memoria infatti ricordo benissimo anche il momento post-impatto secondo per secondo. L'unica cosa che non ricordo e che non ho neppur visto è stato il pugno perchè ricordo di aver visto tutto nero per una frazione di secondo. Quando avevo il dolore sul cuoio capelluto non accusavo sintomi come chiusura di stomaco , e nausea...forse perchè non avevo ancora paura e pensavo che sarebbe passato subito. Inoltre oggi accuso dei doloretti che nn riesco ad indentificare che partono dal collo e arrivano fino al dorsale destro ( il pugno l'ho ricevuto nella parte sinistra della testa). Io sono un tipo ansioso e infatti ho addirittura pensato che centrasse qualcosa col midollo spinale, quindi già temevo la paralisi. Insomma.. secondo voi ho davvero ricevuto danni al cervello a un trauma cranico? Oppure è solo la mia paura a giocare brutti scherzi? Grazie per l'attenzione .

[#6] dopo  
Utente 235XXX

.

[#7] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale

24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Confermo che , da quanto da Lei riferito, e per quanto possa essere possibile in un consulto on line e senza vederLa, non sembrano rilevarsi segni che indirizzino verso sequele importanti di quanto è accaduto. Ormai il tempo è passato, non ci pensi più. Certo, rimane il ricordo di quanto successo che evoca la sensazione di malessere fisico, ma col tempo si attenuerà di molto. Se Lei non si sentisse sicuro, ripeto come Le ho detto prima, e se persistessero sintomi particolari, si rivolga al Suo medico che potrà indirizzarla secondo quanto dovesse emergere da visita medica
Dr.ssa Provvidenza Fodale