Utente 400XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 20 anni e vi scrivo perché stamattina mi sveglio tutto infreddolito, mani e piedi, braccia e gambe tutte infreddolite! Visto che è estate ed ho la canottiera e i pantaloncini, sento di più freddo su queste parti. Ho chiesto anche a mia madre se aveva freddo lei pensando che fosse l'ambiente, invece no, sono io che ho freddo. Non mi sento la febbre, ancora non l'ho misurata, sento solo questo freddo e brividi come se fossimo in inverno! Perché mi è successa una cosa simile? Potreste dirmi le cause? Sono un po preoccupato! Grazie e saluti in anticipo.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Inizi con il misurare la febbre.
Spesso nella fase di ascesa della temperatura, la medesima ascellare è normale ma l'ipotalamo è già tarato su una temperatura febbrile e dunque le fa avvertire freddo e brividi che sono meccanismi per incrementare la temperatura corporea.
Se non dovesse avere febbre e non avesse neppure sparata l'aria condizionata in camera, potrebbe trattarsi di quella che i saggi nonni chiamavano "indisposizione".
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 400XXX

Salve dottore innanzitutto la ringrazio. La riscrivo perché oggi misurandomi la febbre avevo 37° e mi sentivo infreddolito, mal di testa e un po' di naso chiuso. Stasera stessi sintomi però con un po di nausea e stanchezza. Volevo sapere se è influenza o altro, e se fosse influenza ho un po paura che sia un'influenza letale! Ho letto degli articoli che l'influenza può essere pericolosa, mi può spiegare meglio magari? La ringrazio ancora.