Utente 119XXX
Buongiorno, sono una signora di 75 anni.
Da circa 10 giorni ho una febbre persistente, che si attesta intorno ai 37.3 gradi;la mattina è praticamente inesistente, ma il pomeriggio e la sera la febbre sale alla temperatura sopra inidcata.
C'è da dire che tale febbre è iniziata in concomitanza con una forte raffreddatura e, poco dopo, è comparsa anche un pò di tosse.
Ho iniziato subito con un ciclo di antibiotici generici (cefixoral 400) per circa 5 giorni ma, non notando alcun miglioramento, ho fatto una rx al torace (dal quale non sono emersi dati rilevanti) e da due giorni ho cambiato antibiotico, prendendo l'augmentin compresse da 1 grammo.
Tuttavia, non v'è ancora miglioramento.
Cosa mi consiglia di fare? Grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Margherita Andreina Magazzini

24% attività
0% attualità
12% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Gentile Signora,
la persistenza della febbre su quei valori mi fa pensare ad un'infezione virale più che batterica, ipotesi avvalorata dalla mancata risposta agli antibiotici.
Le è mai venuto un herpes?
Il mio consiglio è quello di eseguire degli esami di laboratorio che individuino il contagio pregresso o meglio la riattivazione di virus erpetici quali
Virus di Epstein Barr o della mononucleosi
Cytomegalovirus
Herpes simplex tipo 1 e 2
Mi faccia sapere
Dr. Margherita Andreina Magazzini
Dott. Margherita Andreina Magazzini