Utente 148XXX
il 24/12/2009 cadendo ebbi dei politraumi ,tra i più significativi , nona costa contusa.(ora non più dolore)
poi, feci anche ecografia alla spalla dx per forti dolori persistenti, l'ho fatta in data 14/01/2010 e risultava : tendini costituenti la cuffia dei rotatori parrebbero almeno in parte presenti, diffusamente dismogenei specie il sovraspinato ed il sottoscpolare con falda ipoecogena paratendinea a livello del sottoscapolare in verosimili sequele di raccolda fluida, modesto ispessimento iperocogeno della borsa sottodeltoidea. non si documenta significativa quantità di liquido in sede articolare.
curata con ecoferelgan, aulin, e due infiltrazioni,ghiaccio e portato per 10 giorni tutore per tenere fermo il braccio. in data 17/02/2010 eseguivo risonanza magnetica alla sudetta spalla e risultava : i tendini della cuffia dei rotatori presentano aspetto rm nei limiti della normalità e continuità conservata. il cercine glenoideo appare regolarmente inserito. il tendine del capo lungo del bicipite contenuto nella doccia omerale, presenta intensità di segnale nella norma. nella norma il trofismo osseo. non evidenza di versamento articolare. è presente quadro di artrosinovite di basso grado a carico dell'articolazione acrmion-claveare. in sede subcromiale si osserva distensione fluida della corrispondente borsa sierosa. domanda: mi sembra che ci siano delle discordanze esiti tra eco e RM ? ora dopo 60 g. di inattività ho meno dolore però come uso il braccio dx un po di più il dolore ricomincia anche di notte. ora siccome è infortunio inail volevo chiedere se si può chiudere la pratica con postumi e a quanti punti di invalidità posso avere io sono destra e come lavoro faccio la promoter uso il braccio dx anche per affettare e tagliare durante le promozioni di assaggi ringraziano cordialmente la saluto

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
la pratica inail di solito viene chiusa dai medici dell'inail stessa. Se vuole riprendere il lavoro forzatamente ne parli con i colleghi dell'inail che la seguono.
Sul punteggio non mi posso esprimere in mancanza di una visita diretta (indispensabile nel suo caso).
Sulla differenza tra eco ed rm è normale, si tratta di due accertamenti diversi e solitamente la RM dà molte più informazioni della ecografia.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni