Utente 207XXX
Salve a tutti è la prima volta che scrivo qui e spero possiate essermi da'aiuto.
Scrivo per mia madre e per avere dei chiarimenti riguardo la prassi per l'invalidità civile in caso di cambio residenza, ma mi spiego meglio...
Mia madre ha fatto richiesta di invalidità civile in data 30/8/2010 che è stata accettata con percentuale del 100%. Successivamente per potersi curare si è dovuta trasferire e cambiare residenza dove ha fatto successiva richiesta per accompagnamento e legge 104.
Nel frattempo la prima richiesta è stata accettata e abbiamo inviato i moduli per la liquidazione, che però stiamo ancora aspettando.
Adesso però a mia madre è arrivato il verbale x la richiesta dell'accompagnamento(rifiutato) e legge 104(accettata) dove però da quanto ho letto mi sembra di capire che abbiano riconfermato il 100% anticipando però la visita di revisione di addirittura 8 mesi e come se nn bastasse oggi abbiamo ricevuto lo stesso modulo per la liquidazione dell'invalidità che avevamo ricevuto e mandato per l'originario e sola richeista d'invalidità civile.
Adesso mi chiedo:
1)Non avendo ancora ricevuto la liquidazione della prima richiesta possono esserci problemi?Può la seconda richiesta aver bloccato la prima e annullato la liquidazione?
2)qualora comunque ce la liquidino a quale visita di revisione dovrà attenersi mia madre?
3)i moduli che abbiamo ricevuto adesso dobbiamo compilarli e inviarli oppure no?

Spero possiate essermi d'aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

il Suo quesito riguarda aspetti esclusivamente amministrativi e non sanitari, per chiarire i quali Le consiglio di rivolgersi ad un Ente di Patronato.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]