Utente 207XXX
Salve, ho una invalidità del 60% ed ho ottenuto le varie certificazione per l'iscrizione al collocamento mirato. Visto che la mia attività lavorativa in italia è ormai agli sgoccioli vorrei sapere se la mia certificazione di invalidità civile e collocamento mirato potrebbe essere valida nella comunità europea o eventualmente a chi potrei rivolgermi.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

nei Paesi della Comunità Europea esistono leggi che riguardano il collocamento dei portatori di handicap:

http://www.conosciamocimeglio.it/documenti/0/0/70/72/06-La_legislazione_europea.pdf

http://europa.eu/legislation_summaries/employment_and_social_policy/disability_and_old_age/em0047_it.htm

Dubito tuttavia che la condizione di invalidità civile riconosciuta in Italia possa essere valida per un collocamento agevolato all'estero, senza sottostare alle procedure assistenziali locali.

Peraltro sarebbe necessario verificare, per ciascuna nazione, quali sono le norme attualmente vigenti che, in concreto, possono comportare agevolazioni per un'eventuale assunzione lavorativa nel Suo caso, e quali sono le modalità per accedervi.

Può trovare qualche riferimento al seguente link:
http://www.west-info.eu/it/west-news/tematiche/disabilita-it/accessibilita-al-mercato-del-lavoro/?t=788

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 207XXX

Grazie 1000 per i suoi consigli

[#3] dopo  
Utente 207XXX

Per favore necessito di un'altra info:
Ho già invalidità del 60% e mi hanno prescritto oggi la cpap. Mi basta portare i certificati all'asl o devo ripresentare prima aggravamento all'inps?
Grazie