Utente 204XXX
Buongiorno,
Mio padre ha 69 anni ha avuto vari problemi cardiaci: 2 infarti, 1 ictus, 4 arresti cardiaci, è stato sottoposto ad un intervento di bypass coronarico e ad un intervento di inserimento di defibrillatore, è possibile avere l'invalidità civile e la legge 104?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

qualsiasi cittadino può presentare istanza per il riconoscimento di invalidità civile e condizione di handicap, se è affetto da infermità che configurano uno stato invalidante permanente (Legge 118/71) e/o di svantaggio sociale (Legge 104/92).
Pertanto a tal fine rilevano le menomazioni attuali, e non tanto quelle pregresse; in particolare, gli "arresti cardiaci" sono situazioni che se non risolte comportano il decesso, e non un'invalidità, e stessa cosa dicasi per gli "infarti miocardici"; di tali patologie rilevano gli esiti, che comportino menomazioni evidenti e documentate, come nel caso degli esiti neurologici di un ictus cerebrale e le limitazioni fisiche (espresse in classe N.Y.H.A.) di una coronaropatia trattata con by-pass aorto-coronarico.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 204XXX

Grazie mille Dr. per la disponibilità.
Cordiali saluti