Utente 105XXX
buonasera

recentemente sono stato operato di esofagocolonplastica ,durante la degenza ho avuto delle deiscenze del anastomosi e preso piu'di qualche virus di cui uno da cvc s.aures ,ho avuto anche la Sepsi e sono stato nuovamente rioperato,dopo il ricovero e rimasta una fistola enterocutanea da cui fuorisciuva materiale biologico continuamente ,a distanza di qualche mese ho dovuto rioperarmi nuovamente per un laparocele e appendicectomia evidenziato dove era stato fatto l'intervento sull anastomosi esofago colica.
La mia domanda ci possono essere stati errori da parte della struttura sanitaria o del chirurgo??

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

un'attendibile risposta al Suo quesito presuppone l'esame di tutta la documentazione sanitaria disponibile, sia antecedente al primo intervento, sia quella relativa al decorso successivo, ed ancora sullo stato attuale.
Ne consegue che in questa sede non è possibile fornirLe pareri riguardanti un'eventuale responsabilità delle strutture sanitarie, nè dei medici che l'hanno avuta in cura.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 105XXX

il mio stato attuale sono i dolori dove ho la protesi del ex laparocele e anche ad altri punti secondo i movimenti del corpo


la ringrazio