Utente 459XXX
Gentili Dottori,
sono un ragazzo di 30 anni, nel 2013 sono stato ricoverato per: Embolia polmonare e TVP femoropoplitea dx non provocante; Iperomocisteina; Mutazione in omozigosi per MTHFR; Mutazione in eterozigosi per il gene della Protrombina.
A seguito del ricovero ho seguito la terapia con anticoagulanti per un anno e indosso la calza elastica.
Successivamente ho avuto problemi al fegato e sono stati riscontrati diffusi segni di steatosi, Il colesterolo non scende in nessun modo ed è 260 da 6 mesi ad oggi anche se sono in dieta è ho perso 8 kg.

Vorrei chiedere se secondo voi posso presentare domanda di invalidità civile e che percentuale di invalidità potrei ottenere.

Ho anche problemi al ginocchio destro, per rottura del crociato che non è stato possibile operare visto che ero in terapia anticoagulante e mi è stato sconsigliato l'intervento.

In attesa di una Vostra risposta, ringrazio anticipatamente e Vi porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L' importante e' che lei assuma antocoagulante (Coumadin od uno dei nuovi , purtroppo a vita).
Per il colesterolo e' opportuno che lei assuma statine.
Per cio' che concerne il problema della invalidita' sposto il suo quesito nell'apposita asezione.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 459XXX

Grazie per la risposta, ne parlerò con il medico e vedremo il da farsi.