Utente 526XXX
Esimio Dottore, sono un pensionato della Polizia di Stato, riformato per causa di servizio titolare di pensione privilegiata di 2^ categoria, nonché titolare di assegno di incollocabilità. In funzione di quanto sopra detto ed ai sensi previsti dalle leggi vigenti, posso inoltrare agli organi preposti la domanda per la concessione dei benefici previsti per le Vittime del Dovere? Ringrazio anticipatamente. Porgo distinti saluti.

[#1]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la possibilità di pesentazione ed eventuale accoglimento dell'istanza dipende dai fatti di servizio (sussistenza di "particolari condizioni ambientali o operative"), oltre che dal grado di menomazione permanente (la grande maggioranza dei casi riconosciuti sono per "ferite" o "decesso").

Dstinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]