L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 124XXX
Salve dottori,spero possiate aiutarmi.

Innanzitutto so che un consulto reale sarebbe la cosa migliore,e in un mio precedente post mi ero convinto a farlo,ma purtroppo una ristrettezza economica mi frena.

Per questo volevo chiedere a voi,sperando di ottenere qualcosa almeno per sperare.

Il mio problema è questo: quando sono in ufficio (e in precedenza quando ero a scuila) ho forti dolori addominali accompagnati da continua flatulenza.
Ho fatto tutte le visite del caso,sono stato anche ricoverato,ma purtroppo non è stato riscontrato niente,per questo ormai ho la certezza (ma l'ho sempre avuta,anche prima di ricoverarmi) che si tratta di un problema psicologico.

Vorrei aiutarmi con qualcosa di omeopatico. Tengo a dire che in ufficio,cosi come a scuola,non ci sono mai andato sereno,e il fatto di alzarmi la mattina mi fa davvero stare male.
E devo anche constatare che quando lavoro di pomeriggio,la situazione è totalmente diversa e sto davvero bene.

Nelle mie ricerche,credo che Argentum Nitricum oppure Carbo Vegetabilis facciano al mio caso.
Per chi è specializzato in questo genere di cure,mi auguro di cuore che possiate consigliarmi qualcosa,se cosi sarà,vi prego anche di consigliarmi come va assunto.

Vi ringrazio,e spero di risolvere una volta per tutte questa brutta situazione.

Grazie

[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
mi spiace dirle che è impossibile consigliarle un rimedio omeopatico dai pochi sintomi che ci dice e senza un'adeguata e approfondita visita diretta. Abbiamo migliaia di rimedi che possono provocare (e per la "legge dei simili", curare) migliaia di sintomi ma solo il rimedio "più simile" ai sintomi del paziente lo aiuterà veramente.
Si affidi ad un valido medico e vedrà che risolverà i suoi problemi, non è veramente possibile prescrivere rimedi on-line senza conoscere il paziente.

Cordiali saluti
Dr. Tancredi  Ascani
Medico omeopata unicista

www.omeosan.it

[#2] dopo  
Utente 124XXX

Carissimo dottore,
speravo di non ricevere questa risposta,ma in realtà me l'aspettavo.
Vuol dire che farò di tutto per affidarmi a qualcuno,mi può consigliare da quale tipo di specialista devo andare?

[#3] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
come può pensare che un medico le dia una cura on-line senza averla mai vista e senza neanche visitarla?
Sarebbe deontologicamente, professionalmente ed eticamente scorretto e da irresponsabili un comportamento del genere.
Il mio consiglio è di affidarsi ad un valido omeopata unicista e iniziare con lui un percorso terapeutico che con molta probabilità la porterà a risolvere i suoi problemi.
Non conosco omeopati nella sua città, provi a fare una ricerca su internet o a chiedere all'ordine dei medici di Bari.

Cordialmente
Dr. Tancredi  Ascani
Medico omeopata unicista

www.omeosan.it