L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 149XXX
Gentili Dottori, Vi chiedo un consulto per un motivo molto "semplice", mio figlio di 16 mesi è dall'inizio dell'anno che passa periodi di 20/25 giorni in cui di notte si sveglia verso le 3/4 e resta sveglio per almeno 2 ore. Il problema più grosso per me, a parte non dormire, è che vuole stare in braccio (..pesa 12 KG!). E' un bambino sano che non urla o piange è sveglio, non è mai stato un grosso dormiglione..i suoi record sono stati nei 16 mesi 7/8 ore di sonno notturno, di giorno frequenta il nido e dorme dalle 13 alle 15 e di sera si addormenta a fatica con pianti e nervosismo(purtroppo sempre in braccio) verso le 23.30/24.
Non sono d'accordo a dargli il nopron (nonostante conoscenti e parenti me lo consiglino) ora secondo un consiglio della mia pediatra gli sto dando verso le 22 un mezzo cucchiaino di HOMEOS 8 di Homeo Pharma, anche se però su internet non ho trovato molto a riguardo,ho provato anche a mettere gocce di camomilla oppure arancio dolce nel bruciatore del termosifone ma le veglie notturne non sono diminuite. .
Avete un consiglio omeopatico per almeno far diminuire il tempo di veglia? Io vado a lavorare e tanti giorni di fila senza dormire, iniziano a pesarmi.
Vi ringrazio sin da ora per l'attenzione e per una Vostra risposta.
Un saluto.
Luana

[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
l'Homeos non è affatto una cura risolutiva ma solo una cura sintomatica i cui effetti saranno con molta probabilità deludenti. L'omeopatia può certamente aiutare bambini nel ritrovare un equilibrio del sonno ma le cure devono essere individualizzate e prescritte da un medico omeopata competente. Evitare sempre il fai-da-te o il rivolgersi a persone poco competenti.
Un altro aspetto da prendere in considerazione può essere quello alimentare. Il latte vaccino è spesso responsabile dell'insonnia nei bambini piccoli. Se lo da a suo figlio provi a torglielo e a vedere cosa succede.

Cordiali saluti
Dr. Tancredi  Ascani
Medico omeopata unicista

www.omeosan.it

[#2] dopo  
Utente 149XXX

Gent.mo Dr.Tancredi, prima di tutto La ringrazio per la Sua risposta, Le volevo solo precisare che l'Homeos 8 me l'ha consigliato la mia pediatra (forse però non è una omeopata!), comunque non darei mia nulla al mio bimbo di "mia spontanea volontà".
Mi può spiegare come funziona l'Homeos 8, come dicevo non ho trovato molto su internet.
Se dovessi contattare medico omeopata, me ne saprebbe consigliare uno?Io sono di Modena.
La sera al bimbo sto dando il latte di crescita, però in questi ultimi giorni ha avuto la diarrea e gli ho dato il latte di riso ed effettivamente sono 2 notti che dorme (ha avuto solo un risveglio durato 1/2 ora), provo a continuare con il latte di riso? Il latte lo chiede quindi qualcosa glielo devo dare.Il mio dubbio da "brava mammima" è che non si sazi a sufficienza, a 16 mesi dopo la cena non ha bisogna bisogno di nient'altro?
Se non la disturbo la tengo al corrente di cosa accade senza latte.
La ringrazio ancora e mi scuso per le ulteriori domande.
Un cordiale saluto.
Luana

[#3] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
come ha da sola intuito, sicuramente la sua pediatra non è un'omeopata esperta. L'homeos è una miscela di vari rimedi omeopatici che vengono prescritti sulla base del sintomo ma non costituiscono affatto una cura profonda e risolutrice. Per approfondimenti sull'omeopatia può leggere qui:
http://www.omeosan.it/principi.html
A modena non conosco nessuno da consigliarle.
La sostituzione con il latte di riso può andar bene. Ci tenga pure aggiornati se lo desidera.

Cordiali saluti
Dr. Tancredi  Ascani
Medico omeopata unicista

www.omeosan.it