L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 646XXX
Salve a Tutti!
Sento parlare tutti dell'agopuntura e a tutti che non si sente dolore quando si inseriscono gli aghi. Io ho iniziato ieri a fare una terapia e abbiamo messo 6 aghi tra pancia e piedi anzi caviglie interne. Ogni ago ho sentito : Il pizzico dell'ago entrare, una forte scossa accompagnata da forti dolori tanto che volevo farmi togliere gli aghi,e cmq. non ne ho fatti mettere altri !!!
Ora: il medico non e' da tanto che pratica agopuntura e io ho un po di paura ma è l'unico in zona, a cosa devo stare attento? puo' toccarmi qualche nervo e farmi danno' anche perchè avevo ancora un po di dolore alla caviglia sx fino ad oggi. Come mai secondo voi tutto questo dolore? io cmq sono un tipo sempre teso ... forse anche questo ??
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
l'infissione degli aghi di agopuntura è generalmente ben tollerata, ma la sensibilità individuale è piuttosto variabile.
Esistono delle zone del corpo in cui la puntura è più fastidiosa e, anche se la dimensione esigua del calibro dell'ago e la manualità dell'operatore è sufficientemente esperta, una condizione di tensione del paziente può amplificare questo disagio.
Escludo però che il medico, conoscitore dell'anatomia, possa realizzare danni superiori ad un piccolo occasionale ematoma.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente 646XXX

Grazie del conforto, anche se invece di essere rilassante, per me che sento quel dolore e' snervante.
Coediali saluti