L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 217XXX
buongiorno sono Stefania ho 37 anni, soffro da anni di colite spastica con tendenza alla diarrea, alterno momenti di benessere a momenti in cui sto male e vado spesso in bagno. Dopo avere effettuato diversi accertamenti quali una gastroscopia che risultata negativa, eco anse intestinali, calprotectina fecale , esami sulle feci e sul sangue,esame per la celiachia..... tutti negativi....il gastroenterologo mi ha detto che si tratta di colon irritabile. Al tal fine leggevo che il ficus carica gemmoderivato è efficace per chi soffre di questi disturbi e volevo sapere se è veramente cosi' e se posso provare , e come si deve assumere ; gli articoli dicono di assumere 20- 30m gocce 2/3 volte al giorno per 2 mesi a cicli ripetibili durante l'anno. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
l'indicazione corretta per ficus carica è l'alterazione della motilità del tratto digerente superiore e non per la diarrea. Non è utile assumere il prodotto citato in autoprescrizione; è consigliabile che la prescrizione adeguata di un farmaco fitoterapico o omeopatico sia effettuata da un medico che valuti integralmente la situazione clinica.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.