L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 248XXX
Sto facendo una cura a base di 10 mg di amitriptilina e 150 mg di pregabalin. questi farmaci mi hanno completamente tolto il desiderio sessuale. esiste qualcosa in erboristeria o in omeopatia che posso utilizzare per riacquistare il desiderio?

[#1] dopo  
Dr.ssa Lucia Battaglia

24% attività
0% attualità
8% socialità
CHIARAMONTE GULFI (RG)
RAGUSA (RG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Gentile Utente
entrambi i farmaci da Lei assunti possono interferire negativamente sul desiderio sessuale. Non è da escludere, però, che ad interferire in questo senso sia anche la patologia di base per cui Lei assume i farmaci in questione.
Andrebbe fatta un'anamnesi più approfondita per comprendere quale sia la componente che ha più peso nella condizione da Lei denunciata.
Qualora la causa fosse ascrivibile all'assunzione dei farmaci la terapia omeopatica sarebbe in grado di detossicare l'organismo e di attutire gli effetti collaterali farmaco-dipendenti. Ovviamente la terapia omeopatica passa da un' accurata anamnesi e un'altrettanto accurato esame clinico, la terapia va individualizzata strettamente e, per fare ciò, dovrebbe rivolgersi ad un medico omeopata che opera nella sua area geografica.
Qualora la causa fosse ascrivibile ad un blocco psicologico legato alla patologia di base potrebbe esserle d'aiuto sia la terapia omeopatica che una buona terapia sessuologia.
Cordiali saluti
Dr.ssa Lucia Battaglia MMG
Specialista in Psicoterapia Cognitiva
Perfezionata in Sessuologia Clinica-EMDR-Omeopata