L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 945XXX
Gentili medici mi chiedevo che proprietà ha lo (la radice) zenzero e se si puo tranquillamente assumere e se ha controindicazioni particolari; puo andar bene prenderlo come infuso? grazie

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Zingiber officinalis, da sempre usato come medicamento e spezia in Oriente, ha elettività d'azione su tutto il tratto gastointestinale, è indicato nei reumatisimi come nella regolazione neurovegetativa, etc.
Ogni farmaco può manifestare effetti collaterali indesiderati e l'assunzione dovrebbe sempre essere controllata dal medico; consiglio di assumere i fitoterapici in forma titolata (liquida, polvere, compresse) perchè solo così si conosce la reale concentrazione dei principi attivi presenti.
Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Dr. Alfredo Vannacci

24% attività
0% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
PRATO (PO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Aggiungo alle corrette indicazioni del collega soltanto il fatto che nella medicina orientale l'infuso di zenzero è il principale rimedio per le infezioni delle alte vie respiratorie in fase acuta (raffreddore, sindromi simil-infuenzali etc) e che vi sono molte dimostrazioni della sua efficacia (in estratto secco) nella prevenzione e nel trattamento della nausea in gravidanza.
In quest'ultimo caso vi sono però anche possibili problematiche di sicurezza ed è quindi necessario fare sempre riferimento ad un medico esperto.
Saluti.
Dr. Alfredo Vannacci
www.cieloposteriore.it
www.vannacci.eu