Utente 126XXX
Egregi dottori,
ultimamente mi capita che qualche volta (4-5 volte alla settimana) le mie urine siano molto schiumose e scure, il mio medico di base mi ha detto che la schiumosità dell'urina è dovuta alla presenza di proteine, subito dopo mi ha analizzato un campione di urina e ha detto che era tutto ok e che se non avevo sempre urina schiumosa non c'era da preoccuparsi, per tranquillità mi ha prescritto un esame completo delle urine.
Volevo gentilmente chiedere se possono esserci problemi anche se l'urina non si presenta ogni volta spumosa.

Ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Serafino Ciancio

24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Fossero solo scure, si dovebbe rinviare il paziente alla lettura del lungo eleno delle sostanze che le colorano, farmaci o non.

Scuro peraltro significa solo la concentrazione del colore: qualsiasi colore può presentarsi scuro

L'associazione alla schiumosità fa pensare però alla presenza di sostanze tensioattive di origine biliare.

L'intermittenza del fenmeno mi disorienta:
l'ittero giovanile intrmittente di Meleungrath, altrimenti detto di Gilbert non può essere,perchè la bilitubina indiretta non passa nelle urine.
L'alcaptonuria può dare urine blu, quasi nero( malattia dei pannolini blu) Ricordo poco dll'alcaptonuria.

In conclusione: maggiore precisione di linguaggio : ogni colore per deficit di "chiarezza" può sembrare nero. Il paziente deve farsi interrogare maieuticamente dal suo Medico. Ma per la maieutica non vada, sensu stricto, da un ostetrico.
Dr. Serafino Ciancio