Utente 191XXX
Buonasera,ho fatto un'ecografia ed è risultato ptosi rene destro. Non sono dimagrita, ho più o meno lo stesso peso già da un po' di anni. Rivolgo il commento non solo ai medici di nefrologia ma anche agli ortopedici e fisiatri, perchè porto un corsetto per scoliosi (non grave, ho avuto cmq miglioramenti), il quale sicuramente ha contribuito alla ptosi, in quanto spinge e stringe il torace e il tronco verso il basso riducendo anche esteticamente la circonferenza. Le domande che vi rivolgo sono:
1) si può fare qualcosa per riportare il rene nella sua posizione normale? Può essere utile fare esercizi giusti di respirazione per usare bene il diaframma?
2) ci sono casi di ragazzi che hanno portato corsetti e che hanno avuto ptosi?se sì con molta frequenza?
3) il corsetto "dovrei portarlo" per un altro anno da quindici ore al giorno per poi scalare sino a metterlo solo di notte; una volta tolto il corsetto, il rene potrà tornare nella sua posizione origionaria o no?
4) c'è molta probabilità che continuando a portare il busto, la situazione renale peggiori e anche di molto?

Sono molto preoccupata. Cosa mi consigliate?grazie

[#1] dopo  
Dr. Massimo Gai

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
ALASSIO (SV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2000
E' possibile che il suo rene sia in quella posizione dalla nascita. Di sicuro è necessario che lei prosegua a portare il corsetto per la correzione della scoliosi ed è difficile che sia il corsetto in se ad aver causato la ptosi renale (rene abbassato).
Inoltre se lei non soffre di coliche, infezioni renali e vie urinarie e la funzione renale è nella norma non è necessario fare nulla per questa condizione a parte un monitoraggio clinico nel tempo dal parte del suo medico Curante e se necessario una visita nefrologica di controllo (con esami di funzionalità renale, proteinuria ed ecografia renale a vescica piena e vescica vuota).

Saluti
Massimo GAI
Dott. Massimo Gai
Medico-Chirurgo
Specialista in Nefrologia
SCU Nefrologia

[#2] dopo  
Utente 191XXX

Grazie della risposta, vorrei solo sapere se c'è qualcosa che può portare ad un ulteriore abbassamento del rene, e se si può fare qualcosa per prevenirlo e per migliorare. Grazie ancora per la disponibilità

Cordiali saluti