Utente 195XXX
Buonasera,
vorrei sapere se tra i sintomi di malattie renali possono esserci valori ematici alterati (es. Creatina), oppure è possibile esserne affetti e avere i valori nella norma?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
La creatininemia è un indice della funzione di filtrazione dei reni. Quando essa è alterata, indica la presenza di insufficienza renale.

Le malattie renali possono anche manifestarsi, all'inizio, senza insufficienza renale, cioè con creatininemia normale.
In questo caso saranno presenti alterazioni dell'esame urine (proteinuria, con o senza ematuria) oppure, raramente, alterazioni degli elettroliti plasmatici.

Saluti
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia