Utente 356XXX
Buongiorno a Voi!



Mio padre ha 75 anni e gli è stato impiantato un defibrillatore in seguito ad una coronarografia.Dagli esami preliminari per eseguire detta indagine ha scoperto di avere una insufficienza renale con valori di creatinina a 177 mmol/L.
Essendo affetto da parkinson assume Sinemet e Akineton tutti i giorni e per l'aspetto cardiaco invece Amiodarone,Aldactone,Lasix,Plavix,Omeprazolo,Bisoprololo,Cumadin.
Volevo gentilmente chiedere se i citati farmaci assunti per un certo tempo possano alterare il valore della creatinina.
Fiucioso di ricevere un Vostro prezioso e autorevole consulto,Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione per il mio caso.


Distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non si parla di insufficienza renale ma di malattia renale cronica.
Se i valori sono quelli che lei riporta (mancano pero' la potassemia, la fosoremia, eletrtoliti in genere...) sia l'aldactone che il Lasix possono essere controindicati.
Sarebbe opportuno valutare la variazioni della creatininemia e dell' AZOTEMIA (Urea) durante la terapia e paragonarli a quelli effettuati prima di tale terapia.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 356XXX

Gent.le Dr. Cecchini buongiorno.



La ringrazio per la preziosa risposta.
La creatinina è scesa a 133 e la cosa mi rende più tranquillo.


Cordiali Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
beva mi raccomando e controlli l azotemia che è l indice più fedele di idratazione
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza