Utente
Egregi medici buon giorno, ho appena fatto una rm e vi leggo il risultato:a livello c5-c6 evidente lieve impronta osteodiscale sul profilo anteriore del sacco con prevalenza a dx.A livello c6-c7 è presente + evidente impronta osteodiscale sul profilo anteriore del sacco in sede paramediana dx con riduzione del calibro del neuro-forame in corrispondenza concomita modesta protusione erniaria.Il midollo spinale presenta segnale ancora nella norma nel tratto cervicale e dorsale prossimale.Vorrei sapere cosa ne pensate visto che ho problemi a livello spalla dx con formicolamenti e dolenzia sopratutto di notte.Ringrazio Raffaele

[#1]  
Egregio signore,
il solo referto di un esame non può consentire di esprimere un giudizio diagnostico e tanto meno terapeutico.
E' necessario che i Suoi sintomi soggettivi vengano ben analizzati dallo specialista e messi in relazione con quello che un esame strumentale evidenzia. Per far ciò è necesaria la visita del paziente per eventualmente prescrivere altri accertamenti e, con il quadro completo, giungere al giudizio finale sulla terapia più adeguata che potrà essere medica o chirurgica.

Cordiali saluti