Utente 118XXX
Buonasera sono già mesi che soffro di mal di schiena ieri ho effettuato l ennesima rmn del rachide lombo sacrale allego il referto.

Data esame: 12/ago/2019
RM DEL RACHIDE LOMBO-SACRALE
Indagine eseguita per lombosciatalgia destra recidivante.
Lieve accentuazione della fisiologica lordosi lombare.
Diametri del canale spinale nei limiti di norma.
Spondilosi margino-somatica.
Modestissima protrusione concentrica del disco intersomatico L3-L4 che non determina
significative impronte sul sacco durale e impegna parzialmente le regioni preforaminali.
Il disco intersomatico L4-L5 protrude concentricamente con maggior focalità in sede
mediana-paramediana destra che impronta lievemente la superficie ventrale del sacco
durale e l'emergenza della radice L5 corrispondente.
Parzialmente impegnati i forami di coniugazione.
Ad L5-S1 non vi sono segni riferibili ad ernie discali.
Non alterazioni di segnale a carico del cono midollare.

Quale consiglio mi date?? Ho già fatto in passato l ozono terapia con nessun risultato. Domani terminerò la cura di cortisone 25 mg per 5gg poi 12, 5 per altri 5gg. I primi giorni stavo meglio ma da quando ne prendo mezza pastiglia il dolore si è accentuato forse più forte di prima.
Sarebbe utile intervento chirurgico??

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Egr. signore,
Lei accenna molto genericamente a un mal di schiena senza precisare altra eventuale sintomatologia.
La RM evidenzia verosimilmente una sofferenza della radice L5 di dx che, in parole povere, si distribuisce al rispettivo arto inferiore.
A distanza non so né potrei dare indicazioni terapeutiche perchè per queste è necessario un attento esame clinico.
Se però la terapia medico-conservativa non ha alcun effetto, va valutata l'opportunità della soluzione chirurgica che dovrà comunque essere posta dopo uno studio completo dello stato clinico.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 118XXX

La ringrazio per la celere risposta.
Il dolore si localizza alla parte lombo sacrale ma ho dolore anche alla colonna vertebrale e sono molto rigido. Soprattutto stando in piedi il dolore aumenta e mi sembra di avere anche vertigini e senso di affaticamento. Lunedì porto l esito al curante. Ma sono preoccupato perché mi limita molto la vita quotidiana.
Grazie