Spiegazione referto

Gentili dottori, chiedo gentilmente la spiegazione di questo referto in attesa di trovare uno specialista al quale sottoporlo.
Ho effettuato una RM colonna cervicale senza contrasto a causa di vari disturbi dovuti alla mia postura, per anni, scorretta.
Ho 37 anni, peso 63 per 1.61 m.

Referto: inversione della fisiologica lordosi con fulcro in c5-c6 il cui disco appare protruso ad ampio raggio con impegno biforaminale a componente osteofitosica che oblitera il piano epidurale e, parzialmente, i canali di coniugazione, specie a destra.
Protrusione del disco c4-c5 in assenza di conflitto disco-radicolare.
Nei limiti il calibro del canale spinale il segnale midollare.

Cosa significa?
Da quale specialista è meglio che mi faccia seguire?

Inoltre tre settimane fa sono rimasta bloccata con il collo e il dolore si estendeva fin sotto la scapola.
Ho notato anche i linfonodi cervicali gonfi e dolenti.
Fatta eco e risultano minori di un centimetro e da stato infiammatorio.
La cervicalgia può generare un ingrossamento dei linfonodi?

Grazie mille e buon pomeriggio.
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Non direi.
La Sua RMN non mi appare particolarmente significativa. Il canale spinale risulta sufficientemente ampio ed anche i forami di coniugazione non risultano sofferenti in maniera massiva.
L'obbiettività clinica, da quanto da Lei riferito, si confermerebbe in ordine e non accrediterei l'algia scapolare (dx o sin.?) al C5-C6.
Inizierei a farmi vedere da un Medico Fisiatra per un ciclo di ionoforesi con antireattivi.
Data la scarsità dei sintomi, ora come ora, non perserei a trattamenti infiltrativi.
Dia pure altre notizie.
Cordialità.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,
grazie per la celere risposta. Bene, mi consola sapere che non è necessario intervenire in modo duro. Il dolore era a destra, dalla zona occipitale, la nuca e fin sotto alla scapola destra con bruciore anche all'ascella corrispondente. Le ho chiesto la questione dei linfonodi perché mi si sono gonfiati solo a destra. Inoltre ho anche una disfunzione dell'atm, infatti porto il bite. Secondo lei è meglio un fisiatra o va bene anche un osteopata?Intanto la ringrazio e la saluto.

Buona serata.
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Direi senza dubbio un Fisiatra.
Saluti.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore.

Buona serata.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa